Home » Benessere » Menopausa: conoscerla per viverla bene

Menopausa: conoscerla per viverla bene

Il nome significa “fine del menarca” dunque fine delle mestruazioni e del periodo fertile e inizio di un periodo tempestoso che oggi si deve nuovamente imparare ad affrontare. Nuovamente, perché in passato le nostre antenate non si facevano tante domande. “Iniziano gli acciacchi” dicevano, e sopportavano sbalzi di umore e caldane con silenziosa dignità. Poi il troppo benessere ha trasformato la menopausa in malattia. Ma malattia non è, se la si conosce la si vive bene.

Certamente comporta dei cambiamenti fisici e psichici, perché il corpo si trasforma ulteriormente e lo fa con dei disagi e una sintomatologia che non si può ignorare. Ciò è dovuto agli sbalzi ormonali ma anche dalla individualità di ognuna. Studi scientifici dimostrano che se si affronta la menopausa con spirito vivace e positivo si vivono diversamente anche i sintomi fisici. Prima su tutti, deve passare l’idea che menopausa non vuol dire morte. Non si è più fertili, ma si è ancora donne… e si può essere donne felici. Bisogna puntare su un fisico sano e forte, quindi continuare con una sana e corretta alimentazione, integrando alcune cose, aumentando i latticini e le vitamine. Le visite mediche di controllo devono diventare una routine e non una fonte di ansia.

Si ridurranno gli estrogeni, ed è per questo che arrivano le vampate di calore, i disturbi del sonno, l’irritabilità, la secchezza vaginale, la maggiore propensione a sviluppare infezioni dell’apparato urinario, il calo del desiderio sessuale, l’aumento del peso, l’assottigliamento delle mucose. Si può andare incontro a un aumento del colesterolo e al rallentamento del metabolismo. Ma nessuna di queste cose è mortale. E soprattutto, sono tutti problemi risolvibili. Meglio cominciare a prepararsi alla menopausa a 40 anni (in alcune donne inizia prima), e arrivare al momento clou preparate per affrontare ogni ostacolo nuovo con competenza. Ginnastica, cicli di vitamina D, terapie ormonali aiuteranno a sentirsi meglio. E soprattutto non perdete la voglia di vivere… è quello il segreto.

admin

x

Guarda anche

Se i mirtilli tengono lontana la carie …

Frutti dolci pericolosi per i denti? Ma siamo davvero sicuri? E se vi dicessimo che ...

Condividi con un amico