Home » Benessere » Sono 93 i geni che possono portare al tumore al seno

Sono 93 i geni che possono portare al tumore al seno

Uno studio britannico ha finalmente stilato la lista (pare definitiva) dei 93 geni che possono causare il tumore al seno . Lo studio ha coinvolto il genoma di 560 pazienti con tumore alla mammella, di cui 4 uomini e il resto tutte donne. Occorreva anche la variante maschile per capire il fenomeno e in effetti gli sforzi sono stati ampiamente ripagati per tutti.

Alla base di tutto, per tutti, ci sono le «driver mutation», alterazioni presenti nella maggior parte dei casi di malattia ma che non sono le uniche cause. Ad esse infatti vanno associate quelle alterazioni «passeggere» che caratterizzano la malattia soprattutto nelle donne. La ricerca ha analizzato ogni sinfola parte del DNA: le sequenze codificanti, i geni trascritti in proteine, le sequenze intergeniche… e alla fine si è ottenuta la lista. Novantatré geni, che significano novantatré modi diversi di affrontare la malattia, ciascuno in associazione con la paziente e la storia medica che la caratterizza. Stesso discorso anche per i signori uomini che (rari ma non per questo meno importanti) sviluppano questo male.

Questi geni hanno capacità di modificare la loro struttura – in maniera unica o combinata – e questo porta alla variazione della concretizzazione di queste modifiche. Certamente qualche mutazione particolare sarà sfuggita alla ricerca, ma con la base che si ha a disposizione oggi si può già cominciare a lavorare per la ricerca di terapie mirate, che saranno sempre più mirate in futuro, con la possibilità di agire con meno danni collaterali sulle persone. La lotta contro il tumore al seno, insomma, potrebbe essere davvero alle sue fasi finali. I prossimi anni ci diranno se la vittoria è stata raggiunta.

admin

x

Guarda anche

Dipendenza da smartphone, vittime soprattutto le donne

La dipendenza da smartphone miete vittime soprattutto tra le donne. A sostenerlo è una ricerca ...

Condividi con un amico