Home » Benessere » I bambini che si paralizzano al tramonto

I bambini che si paralizzano al tramonto

Il Pakistan Institute of Medical Science (PIMS) sta impazzendo. Nessuno riesce a capire che malattia abbiano i fratelli Shoaib, Rashid e Ilyas (1, 9 e 13 anni) che vivono con i genitori nella provincia Belucistan. Questi bambini hanno una vita normale ogni giorno fino all’ora di pranzo. Dopo di che lentamente cominciano a perdere energie e, dopo il tramonto del sole, cadono in una specie di “letargo” che è molto più di un comune sonno da stanchezza. E’ una vera e propria paralisi del corpo!

I medici pakistani l’hanno battezzata “malattia del sole” perché legata fortemente alla luce solare. Infatti i tre bambini si alzano al mattino non appena il sole si leva dall’orizzonte, siano le 4 o le 6, in base alle stagioni! E con il sole si spengono man mano che cala. Il dottor Akram, del PIMS, ha deciso di organizzare una squadra di 27 medici locali con la collaborazione di una decina di altri stranieri per studiare il fenomeno e capire se ha origini fisiche o psicologiche, se ha una origine precisa e se si può ipotizzare una cura. Finora decine di test condotti sui fratellini non hanno rivelato alcun risultato utile.

Forse anche per questo, il padre dei ragazzi ormai stufo di queste “torture” ha dichiarato alla stampa che i suoi figli non hanno proprio niente: “Sono solo pigri!” sbotta senza giri di parole. Infatti, sotto la sua pressione, il più grande continua a fare i compiti di scuola solo che li fa prima del tramonto, prima che “la pigrizia abbia il sopravvento”. Ma i medici non sono d’accordo. I bambini durante il giorno sono tutt’altro che pigri, in particolare i due piccoli vivacissimi, per cui quello stop improvviso che li prende appena va via la luce non si spiega così. E se fosse tutta una finzione sarebbero davvero dei bravissimi attori, dato che dopo il tramonto non riescono nemmeno a deglutire o a sbattere le palpebre.

admin

x

Guarda anche

Sei consigli per accelerare la convalescenza

Che sia la febbre, una infezione intestinale, un incidente stradale o un infortunio sportivo quel ...

Condividi con un amico