Home » Benessere » Ambra e la sindrome di Williams

Ambra e la sindrome di Williams

La sindrome di Williams è una malattia genetica rara che colpisce un bambino su 20.000 con forme totali o parziali. Si caratterizza principalmente per disturbi dello sviluppo, associati, nel 75% dei casi, a cardiopatie con l’aggiunta di ritardo psicomotorio, dismorfismi facciali caratteristici e profilo cognitivo e comportamentale specifico.

I bambini affetti da Williams, oltre a caratteristiche facciali ben precise, presentano un comportamento abbastanza socievole, a volte ipersociale, ma sono molto sensibili al rumore forte. Spesso purtroppo soffrono di malformazioni vascolari, stenosi dell’arteria renale, ipercalcemia. I trattamenti di tutti questi problemi insieme necessita per forza di cose di un approccio multidisciplinare che coinvolga pediatri, ortodonzisti, psicomotricisti, logopedisti e psicologi.
La malattia negli adulti prosegue con complicazioni che rendono i soggetti non autosufficienti. In loro favore, oggi scende in campo anche la famosa attrice Ambra Angiolini che ha accettato di fare da testimonial alla campagna apposita, che viaggerà sul web con lo hashtag #FacciamociRiconoscere . Il messaggio viene trasmesso grazie a un video per la regia di Maurizio Rigatti, realizzato in occasione della prima Giornata Europea della consapevolezza della Sindrome di Williams che è stata celebrata venerdì 20 Maggio. Per qualsiasi altra informazione sulla malattia e sulla campagna cliccate sul sito: www.aisw.it/

admin

x

Guarda anche

Per mantenere un viso giovane… non usate il cellulare!

Se volete mantenere un bel viso giovane, senza rughe né doppio mento, fareste bene a ...

Condividi con un amico