Home » Benessere » I “like” di Facebook stanno creando generazioni incapaci di decidere

I “like” di Facebook stanno creando generazioni incapaci di decidere

Ma cosa può fare mai un “like” nella vita? Per chi non lo sapesse, il “like” è il segnale di apprezzamento che si lascia su Facebook per dire a una persona “mi piace quel che dici/pensi/scrivi”. E’ simboleggiato da un pollice volto verso l’alto e ormai è entrato nello stile di vita umano al punto che pare possa condizionare profondamente l’umore degli adolescenti.

Uno studio della UCLA, in California, ha analizzato le reazioni cerebrali nella mente degli under 18 durante la loro interrelazione con i social network e ha visto che ad ogni “like” ricevuto … per una foto, commento, pensiero… si attivano nel cervello i centri della soddisfazione. Festa grande per il nucleo accumbens, per esempio, centro assoluto del piacere e della ricompensa. Stesse reazioni che si registrano quando si gusta il gelato preferito e quando si fa sesso con la persona amata! Oltre a verificare questo fatto, la ricerca ha anche analizzato il comportamento che deriva da questo condizionamento.
I ragazzi tendono a mettere “like” su commenti e foto dove già sono presenti molti “like” ma non sempre condividono l’opinione di chi li ha preceduti. Insomma, mettono “mi è piaciuto” ma in realtà non gli piace per niente, solo che “se lo fanno piacere” perché piace anche a tanti altri. La presenza di molti “like” su immagini solitamente neutre (come cibo, sigaretta) possono anche essere dannosi perché fanno saltare i sistemi inibitori. Davanti a più giudizi positivi lasciati su una determinata immagine, anche di una sigaretta, la corteccia prefrontale non lavora più come dovrebbe e sale la voglia di “provare” quella cosa, anche se proibita, se agli altri piace. Tutto questo ci fa capire che la capacità decisionale, importantissima durante gli anni dello sviluppo personale come sono quelli dell’adolescenza, viene del tutto interrotta e azzerata. La conseguenza è che anche nella vita reale questi giovani verranno influenzati dall’opinione della maggioranza e non sapranno più ragionare con la propria testa.

admin

x

Guarda anche

Per mantenere un viso giovane… non usate il cellulare!

Se volete mantenere un bel viso giovane, senza rughe né doppio mento, fareste bene a ...

Condividi con un amico