Home » Benessere » L’Alzheimer visto dai giovani

L’Alzheimer visto dai giovani

visto con i tuoi occhi

Come vivono l’Alzheimer i giovanissimi? Come una cosa lontana e intoccabile o come realtà pesante? Dipende… Qualcuno avrà avuto un nonno o uno zio affetto da questa brutta malattia e forse avrà vissuto da molto vicino lo stravolgimento che comporta. Altri ne sentono parlare e nemmeno la conoscono. L’idea geniale della giornalista Manuela Donghi è stata proprio quella di raccontare l’Alzheimer con la voce di una adolescente senza nome.

“Senza nome” perchè così può essere chiunque… e come una adolescente qualsiasi può narrare l’evento con freschezza e con ingenua semplicità. Il 27 giugno 2016 alla Casa di Riposo Residenza Saccardo, a Milano, sarà presentato il suo libro «Visto con i tuoi occhi» realizzato in collaborazione con l’Associazione Amici del «Centro Dino Ferrari» e con Gruppo Korian, leader europeo nella gestione di residenze per la terza età. La storia narra di una ragazzina che vive la propria vita spensierata di giovane donna ma che deve venire in contatto e a confronto con la vita bloccata degli anziani con Alzheimer.

“Il coinvolgimento emotivo della protagonista nasce piano piano e corrisponde ad una sua crescita interiore, che la spinge sempre di più a frequentare quel posto, come lo definisce lei stessa in una sorta di diario personale” prima per curiosità e poi per vera consapevolezza e affetto. L’Alzheimer riguarda solo in Italia 600.000 persone ed è in aumento. Costa -allo stato e alle famiglie- cifre esorbitanti anche perchè è una malattia dal decorso lungo e faticoso. L’assistenza è ancora troppo carente e l’aiuto a domicilio quasi inesistente e spesso sono i parenti ad avere in carico le persone malate. Il racconto fresco e delicato della giovane narratrice spera di risvegliare le coscienze soprattutto delle autorità che prime fra tutti devono intervenire per un aiuto concreto. Parte del ricavato del libro sarà devoluto all’Associazione Amici «Centro Dino Ferrari», che sostiene e promuove le attività di ricerca scientifica del centro medesimo nel campo delle malattie neuromuscolari e neurodegenerative.

admin

x

Guarda anche

sesso-1

Sesso: come si misura l’orgasmo femminile

Ma come si fa a capire il piacere delle donne? E’ un problema talmente serio, ...

Condividi con un amico