Home » Benessere » Listeriosi, malattia che passa dal cibo e può uccidere

Listeriosi, malattia che passa dal cibo e può uccidere

La Listeriosi l’abbiamo conosciuta dopo l’annuncio di una casa tedesca che ha dovuto ritirare dal mercato le proprie confezioni di wurstel che, secondo esami medici, avevano causato la morte di un uomo proprio per l’azione del batterio Listeria. Oggi, però, veniamo a conoscenza di altre tre persone morte in Italia, nelle Marche, per la stessa malattia. In tutti i casi si tratta di persone anziane, alcune anche già malate. Ma di che cosa si tratta?

La Listeriosi è causata dal batterio Listeria Monocytogenes, molto comune e diffuso nell’ambiente, presente anche negli alimenti -entro certi limiti- soprattutto nei cibi crudi. La malattia insorge anche a 70 o 90 giorni di distanza dalla consumazione dell’alimento e inizialmente presenta sintomi non facilmente riconoscibili. Di solito le persone sane, adulte, possono cavarsela con due o tre giorni di febbre e dolori di stomaco, ma nei bambini piccoli e negli anziani la presenza del batterio in carni non ben cotte, verdure crude, o prodotti caseari preparati con latte non pastorizzato può risultare anche letale.

Attenti dunque gli anziani ma anche le donne in stato di gravidanza, perchè in quel caso la malattia può anche influenzare la salute del feto in grembo. Attenti se avete animali abituati a uscire e tornare liberamente a casa, perchè a volte (molto raramente però) la malattia si trasmette solo col contatto. In generale però entra in corpo con gli alimenti e dunque bisogna evitare insaccati scaduti, pesce e carne cruda, formaggi molli, insalate preconfezionate ma anche panini confezionati in luoghi non proprio sicuri o scarsamente igienici. Importantissimo avere un negozio di fiducia dove vi conoscono da tempo e dove voi conoscete loro e i loro prodotti. La cura, per tutti, grandi, piccoli e anziani è a base di antibiotici ma tenete conto che ad oggi molte cure si scontrano con la resistenza del batterio quindi meglio prevenire.

admin

x

Guarda anche

Per mantenere un viso giovane… non usate il cellulare!

Se volete mantenere un bel viso giovane, senza rughe né doppio mento, fareste bene a ...

Condividi con un amico