Home » Benessere » Fate “selfie” per dimagrire in fretta

Fate “selfie” per dimagrire in fretta

Magari avete pensato a un nuovo tipo di ginnastica: forse il movimento del braccino, su e giù col telefono in mano, per ottenere l’inquadratura migliore fa bruciare calorie? No, non è proprio così. Non è il movimento ginnico del “selfie” che aiuta a dimagrire ma il poter notare la differenza nella propria immagine nel tempo. Lo dice l’università spagnola di Alicante dopo un attento studio che ha coinvolto anche dei dietologi.

Le persone fissate col selfie -l’autoritratto scattato col cellulare- pare rispondano meglio alle diete quando vengono consigliate dal medico. E non perché il selfie sia di per sé un gesto dimagrante ma perché permette di monitorare i cambiamenti del corpo di giorno in giorno. Durante l’esperimento, alcune persone venivano invitate a scattarsi un selfie sempre con gli stessi abiti e alla stessa ora, una volta a settimana per tutta la durata della dieta. Altre, invece, seguivano la dieta senza alcun extra aggiunto.

Alla fine del periodo prefissato, i risultati migliori erano stati ottenuti dai “selfisti” e proprio grazie al fatto che controllando le differenze della propria immagine di settimana in settimana capivano quando la dieta funzionava e quando no. Soprattutto, la paura che il medico si accorgesse di eventuali “sgarri” osservando le foto li teneva rigidamente in riga. Dunque il selfie diventa arma psicologica per forzare la volontà e proseguire in un cammino che non è certamente semplice e che spesso induce le persone a mollare. Ma il gusto di vedersi cambiare in diretta, o la paura di vedersi scoperti, permette di seguire l’intero programma dietetico senza distrazioni.

admin

x

Guarda anche

Per mantenere un viso giovane… non usate il cellulare!

Se volete mantenere un bel viso giovane, senza rughe né doppio mento, fareste bene a ...

Condividi con un amico