Home » Benessere » Animali: adottando un cucciolo preparerete dei bravi cani guida

Animali: adottando un cucciolo preparerete dei bravi cani guida

I cani per ciechi sono animali molto speciali. Non devono solo imparare a eseguire gli ordini e a completare dei compiti specifici, devono riconoscere luoghi e persone e imparare a fidarsi o a diffidare. Devono essere educati alla socievolezza fin da piccoli, per far bene il proprio lavoro. Per questo la Regione Toscana, che gestisce la Scuola Nazionale dei Cani per Ciechi, sta chiedendo alle famiglie volenterose di aiutare i cuccioli in questo compito.

Di solito i cani che accompagnano i non vedenti sono labrador o golden retriever. Vengono allevati fino a un anno e poi educati a socializzare. Se questo avviene presso “famiglie affidatarie” è ancora meglio perché il cane impara ad avere a che fare con più soggetti e a conoscere più caratteri. L’assessore Saccardi lancia l’appello tramite il web: “Le famiglie affidatarie sono importanti e svolgono un ruolo decisivo nella formazione del carattere e nella educazione del cucciolo. In cambio il cucciolo darà loro tanto amore!”
La ricompensa però è doppia. Le famiglie infatti sapranno, nel doloroso momento in cui dovranno separarsi dal cucciolo, di aver aiutato un non vedente ad avere una guida esperta e sana.

I cagnolini infatti, dopo un relativo periodo di tempo trascorso con le famiglie, verranno di nuovo affidati alla Scuola per completare l’addestramento e poi andranno a conoscere il proprio padrone definitivo: una persona ipo o non vedente. Le spese che la famiglia affronterà per il cucciolo sono totalmente sostenute dalla Regione, il che invoglierà non solo a ripetere l’esperienza ma un domani, chissà, anche ad adottare un cane tutto per loro. Se volete partecipare, e risiedete in Toscana, ecco a chi dovete rivolgervi: www.regione.toscana.it/scuolacaniguida o inviando una email a: scuola.cani.guida@regione.toscana.it

admin

x

Guarda anche

Per mantenere un viso giovane… non usate il cellulare!

Se volete mantenere un bel viso giovane, senza rughe né doppio mento, fareste bene a ...

Condividi con un amico