Home » Benessere » E se il cancro fosse contagioso?

E se il cancro fosse contagioso?

E se il cancro fosse contagioso? Nessun timore, si parla di certe forme di cancro e finora solo su certe specie animali, in particolare quelle marine. Sono alcuni molluschi e alcuni pesci ad aver fatto registrare queste malattie che sono veri e propri tumori e che si trasmettono con il contatto come un tempo si trasmetteva la lebbra o il vaiolo!

Bisogna preoccuparsi? Non direttamente, dicono i ricercatori. In realtà sono rarissimi i casi di contagio di un tumore animale sull’uomo, e in particolare è avvenuto su persone che avevano già il sistema nervoso distrutto per precedenti malattie. L’ultimo caso conosciuto è stato un uomo malato di AIDS allo stadio terminale che ha contratto un tumore curando un pesce malato. Oggi che si sa che il contagio è possibile, sebbene solo in certe situazioni specifiche, la ricerca vuole vederci chiaro per evitare sorprese drammatiche nel futuro. Si stanno studiando i tumori degli esseri marini, ma anche un tipo di cancro dei cani che si trasmette con il rapporto sessuale!

In Australia esistono anche dei tumori che si trasmettono con morsi, tra animali della stessa specie. Tra i molluschi, risultano affette da cancro contagioso certe cozze e vongole che vivono nei mari della Spagna e lungo le coste del Canada. In un solo caso raro questi molluschi hanno trasmesso il tumore ad un animale di altra specie. Nel mondo animale il cancro contagioso è più diffuso di quello spontaneo, e quel che la scienza vuole capire è fino a che punto ci possa essere un “passaggio tra specie diverse” perché quello farebbe comprendere se esiste un pericolo reale anche per l’uomo. Lo studio dei processi genetici di trasmissione aiuterà moltissimo in questa direzione.

admin

x

Guarda anche

Dati falsati per “finire il turno prima”: bimbo nasce con gravi danni

La Procura di Catania sta indagando, e ha già posto in stato di fermo, due ...

Condividi con un amico