Home » Benessere » Il sindaco in ospedale. Brutta avventura per Chiara Appendino

Il sindaco in ospedale. Brutta avventura per Chiara Appendino

Chi ben comincia è a metà dell’opera. Ma la povera Chiara Appendino, neosindaco di Torino per il Movimento 5 Stelle ha cominciato con una brutta avventura la sua esperienza a capo di una grande città. In altri tempi sarebbe stato un segno di debolezza imperdonabile, ma oggi lo si interpreterà invece come la grande dedizione al lavoro!

La Appendino, infatti, aveva avuto l’influenza già prima della tornata elettorale, ma per tener fede agli impegni con gli elettori era rimasta in giro e aveva rispettato tutte le date dei comizi e degli incontri. Forse questo trascurarsi le è costato caro, infatti nella mattinata di ieri si è presentata al pronto soccorso dell’ospedale “Mauriziano” con la febbre alta, la tosse e i sintomi influenzali tornati in grande stile! E’ stato necessario il ricovero perché c’era il sospetto di una broncopolmonite, ma alla fine tutto è andato bene. Dovrà rimandare l’inizio del suo lavoro fino all’OK dei medici che le hanno prescritto cure e riposo assoluto.

Mamma da poco tempo, la Appendino è stata seguita da medici di fiducia che la conoscevano da tempo senza particolari favoritismi, in pieno stile Cinque Stelle! Dopo le dovute analisi che hanno escluso gravi infezioni, sono stati annullati gli impegni delle prossime settimane per permettere alla signora di recuperare forze e salute. La città le perdonerà quindi l’assenza alla Messa in Duomo di questa mattina e quella allo spettacolo pirotecnico sulle rive del Po, che si è svolto ieri sera. In questo caso, non si tratta dell’ennesima protesta grillina, ma di valide ragioni di salute.

admin

x

Guarda anche

Dati falsati per “finire il turno prima”: bimbo nasce con gravi danni

La Procura di Catania sta indagando, e ha già posto in stato di fermo, due ...

Condividi con un amico