Home » Benessere » Capire il disturbo bipolare dalla voce…

Capire il disturbo bipolare dalla voce…

Un attimo felice e socievole, l’attimo dopo depresso, confuso, triste, sull’orlo del suicidio. Il disturbo bipolare è un mistero che sconvolge troppe persone nel mondo, fino a qualche tempo fa confuso con l’isteria e con la schizofrenia, oggi si sa che è invece qualcosa a parte. Non è grave come le altre due manifestazioni, in apparenza, infatti viene sempre diagnosticato con ritardo… una media di 6 anni di ritardo… perché i sintomi si presentano prima deboli e sporadici e poi man mano sempre più insistenti.

L’Unione Europea ha finanziato una ricerca per trovare almeno una soluzione che velocizzi la diagnosi, e grazie al progetto RADAR-CNS (Remote Assessment of Disease and Relapse – Central Nervous System) distribuito su oltre 20 centri di ricerca internazionale, è nata l’idea di una applicazione per smartphone in grado di rilevare anomalie vocali legate strettamente al disturbo bipolare. Ovviamente l’applicazione terrà conto della vita e delle abitudini quotidiane del soggetto, perchè non sempre una variazione nella voce corrisponde a disturbo mentale. Ma in persone che già hanno tendenze depressive o che hanno avuto qualche trattamento specifico potrebbe fare la differenza.

Oggi il disturbo bipolare si controlla con sedute psicanalitiche e con farmaci che riescono a rendere meno pesanti i sintomi e a restituire una vita “normale” ai soggetti. Ma la ricaduta è sempre in agguato, per questo la app che analizza le variazioni vocali può aiutare moltissimo a prevenirla. Sarà un aiuto per medici e pazienti e sarà un aiuto anche per la scienza, che grazie a questo test potrà valutare se utilizzare la stessa App anche per intuire altri tipi di malattie come l’epilessia o la depressione cronica. Iniziando per tempo i trattamenti, o riprendendo le terapie al momento giusto, il quadro clinico del paziente non si aggraverà e si eviteranno quei cambiamenti di umore a volte tragici che accompagnano questa condizione.

admin

x

Guarda anche

Per mantenere un viso giovane… non usate il cellulare!

Se volete mantenere un bel viso giovane, senza rughe né doppio mento, fareste bene a ...

Condividi con un amico