Home » Benessere » Ginnastica come la chemio, efficace contro il cancro

Ginnastica come la chemio, efficace contro il cancro

corsa sport 3

Una ricerca condotta a Napoli -dalla Fondazione Pascale in collaborazione con la Temple University di Philadelphia (Stati Uniti) – ha puntato l’attenzione sull’efficacia di due metodi anti cancro usati insieme. Uno è quello naturale e sano di una vita senza eccessi e senza pigrizia, l’altro quello delle cure farmaceutiche. Pare infatti che facendo vita sana DURANTE la chemio le possibilità di guarigione siano doppie.

Ma l’attività fisica fa bene sempre, e se si è atletici si affronta meglio anche l’inizio della cura. L’esame condotto su 100 giovani donne (under 45) ha notato le differenze: le pazienti in peso forma, quelle appena più magre del peso forma affrontavano meglio la chemio e avevano il 22% di possibilità in più di guarire con le cure farmaceutiche, rispetto alle ragazze sovrappeso o obese. In particolare se malate di tumore al seno, questa efficacia dell’attività fisica era più evidente. Paragonando questo esame ad altri, per un totale di 120.000 persone testate, si è ottenuta ancora una volta la conferma.

La pratica fisica costante, fatta almeno due volte a settimana, riduce nelle donne malate di tumore al seno il rischio di recidiva e di mortalità, con una efficacia quasi pari a quella della chemioterapia da sola. Dunque, immaginate che potenza si ottiene unendo l’attività fisica alla chemio! Non solo il beneficio è fisico, ma anche psicologico. Lo sport genera energia, spensieratezza, e soprattutto serenità interiore necessarie oltre ogni dire per affrontare un tumore. L’attività fisica oltre a rigenerare il corpo, agisce su alcune aree del cervello (ippocampo in particolare), quelle che regolano l’umore e la depressione, favorendo la scomparsa di quest’ultima.

admin

x

Guarda anche

sesso-1

Sesso: come si misura l’orgasmo femminile

Ma come si fa a capire il piacere delle donne? E’ un problema talmente serio, ...

Condividi con un amico