Home » Benessere » Se mi ami … analizzati! Ecco come gli ormoni decretano una lunga relazione felice

Se mi ami … analizzati! Ecco come gli ormoni decretano una lunga relazione felice

Un tempo esisteva la prova d’amore: mi ami davvero? Dammi un bacio. Vieni a letto con me. Dimostrami che non sei geloso. La prova d’amore 2.0 invece è molto più fredda e razionale, scientifica. E’ un’analisi degli ormoni, quelli cosiddetti “del desiderio”. In base al tipo e alla quantità presente in corpo si potrà sapere se il partner ci ama al punto da vivere con noi per sempre… oppure no!

L’idea nasce da un’azienda canadese di Toronto, la “Instant Chemistry” che non soltanto usa la scienza vera per capire le tendenze di una coppia, ma offre un pacchetto completo -feste incluse!- per aiutarvi a trovare il partner giusto nel caso il test desse risultato negativo! Chi vuole sottoporsi al test, che è molto più preciso di qualsiasi “Temptation Island”, deve soltanto lasciare un campione di saliva, proprio e del partner, per l’analisi del DNA di entrambi. Da qui si vedranno quantità di estrogeni e testosterone, innanzitutto, ma anche di dopamina, norepinefrina, serotonina, ossitocina e vasopressina. Tutti ormoni che guidano il desiderio sessuale, l’innamoramento e “l’abitudine” all’altro.

Ma come detto, l’azienda non si ferma all’analisi scientifica. Se il risultato dovesse dire che la vostra coppia sta per scoppiare, “Instant Chemistry” vi aiuterà a trovare l’anima gemella grazie al progetto redatto in accordo con SingledOut, un servizio di dating online tipo MEETIC, e che garantisce anche incontri e feste speciali. Una su tutte, la PHEROMONE PARTY, una festa in cui ogni invitato indossa una maglietta intrisa di feromoni… sostanze presenti nel nostro sudore e che regolano l’attrazione sessuale primitiva, quella legata agli odori … e dove si può cercare “a naso” il partner giusto. Anche a livello di DNA.

admin

x

Guarda anche

Dati falsati per “finire il turno prima”: bimbo nasce con gravi danni

La Procura di Catania sta indagando, e ha già posto in stato di fermo, due ...

Condividi con un amico