Home » Benessere » La memoria si può allenare e diventa “infallibile”

La memoria si può allenare e diventa “infallibile”

Chi dice che se uno “ha poca memoria” resterà smemorato per sempre? Oggi sappiamo che non è vero, che ci sono molti metodi per tenere la mente sveglia … uno su tutti la lettura e i giochi di ingegno, come cruciverba, rebus, sudoku. Esistono anche delle vere e proprie scuole per “allenare” la memoria e renderla addirittura infallibile.

A gestirle è Matteo Salvo, quarantenne di Genova che si è dato da fare dopo un drammatico periodo di frustrazione che lo vedeva bloccato su un esame universitario per mesi. Il fondo lo toccò quando rimase un giorno intero fissato su una sola pagina del libro di studio, incapace di memorizzarne nemmeno un rigo. Avrebbe potuto dire: “Non ho speranza” invece lui la speranza se l’è cercata da solo. E ha lavorato così bene che nel 2013 si è aggiudicato il titolo di International Master of Memory ai Campionati Mondiali di memoria di Londra. E non ha dovuto superare prove da niente… alcune di queste prevedevano la memorizzazione di un numero di 1000 cifre, la sequenza di un mazzo di 52 carte da gioco in meno di 2 minuti e quella di 10 mazzi in 60 minuti!

Come ha fatto allora Matteo a raggiungere questi risultati partendo da una pagina di libro su cui si era bloccato? Con metodo. E con selezione. Matteo ha imparato a DECIDERE quel che secondo lui andava memorizzato e ad escludere il resto. In fondo è così che si studia, non memorizzando l’intero libro ma il concetto che ci serve imparare. Si richiama a Michelangelo (“La scultura è già nella pietra, basta solo togliere il superfluo”) e si allena a eliminare quello che è inutile lasciando alla memoria solo quello che deve ricordare. Ci si può aiutare creandosi delle parole chiave, dei metodi di studio, ma anche con lo sport. Il movimento “ossigena” il cervello e dà una mano preziosa alla memoria. Ai MEMO CAMP di Matteo Salvo, giovani e meno giovani imparano a gestire meglio la propria memoria e a volte, chi si credeva senza speranza, esce di lì tramutato in genio.

admin

x

Guarda anche

Dati falsati per “finire il turno prima”: bimbo nasce con gravi danni

La Procura di Catania sta indagando, e ha già posto in stato di fermo, due ...

Condividi con un amico