Home » Benessere » Drogati e anoressici a 12 anni: i bambini annullati dal pessimismo degli adulti

Drogati e anoressici a 12 anni: i bambini annullati dal pessimismo degli adulti

fumo 2

Il 26% degli studenti tra 15 e 19 anni fa uso di cannabis. Il 4% ha ammesso di aver provato almeno una volta la cocaina, mentre il 2,3% manda giù di tutto, erbe e pasticche, senza sapere cosa siano. E non è ancora finita: si ubriacano il 41% dei maschi di 11 anni e il 33% delle bambine, e in 600.000 combattono contro anoressia e bulimia prima di aver compiuto 15 anni! Sono le cifre del terrore dei NOSTRI figli adolescenti, che spesso nascondono questi disturbi agli adulti sempre più distratti e superficiali.

Perché lo fanno? Perché cercano il rischio, l’azzardo e la morte già fin dalle scuole medie? Psicologi e pediatri sono concordi sulle cause: al di là dei fattori genetici ereditari, si registra una crescente voglia di autodistruzione dei giovani. Sicuramente innescata dalla violenza delle notizie che li circondano, che entrano nelle loro case da TV e telegiornali, ma con la differenza che non c’è nessun adulto a rassicurarli, a farli sentire protetti. Quando l’adulto è presente, di solito commenta con pessimismo e negatività (“in questo paese non funziona niente”, “siamo persi, siamo rovinati”) e con messaggi che le nuove generazioni percepiscono come macigni pesantissimi.

L’adolescenza è una età di formazione. I giovanissimi hanno bisogno di sicurezze per potersi lanciare nel mondo… se percepiscono un mondo ostile e nessuna sicurezza dietro le spalle tendono a chiudersi e a sentire la propria inutilità. I genitori moderni sono troppo presi dal lavoro, e quando non lavorano spesso commentano negativamente i fatti della vita. I ragazzini sentono una tristezza e una rabbia serpeggiare intorno a loro e non sanno difendersi. Così si annullano. Al di là delle campagne informative e dei consigli di insegnanti e forze dell’ordine, quindi, per vincere queste tendenze autodistruttive ci vogliono messaggi positivi e incoraggianti che diano la carica e non la paura a chi si affaccia al mondo in questi anni.

admin

x

Guarda anche

lite-3

Ecco come la rabbia danneggia il sonno (e la salute)

Se la notte porta consiglio, è bene che questa sia serena. Anche dopo una furiosa ...

Condividi con un amico