Home » Benessere » Meningite, continua l’allarme: attenzione anche a Roma e Palermo

Meningite, continua l’allarme: attenzione anche a Roma e Palermo

Allarme meningite che non si ferma. Dopo la morte della giovane pellegrina appena tornata dalla GMG, alcuni casi (scollegati tra loro) si sono registrati a Milano. Il secondo soltanto due giorni fa, con un uomo di 45 anni in coma in ospedale. Le sue condizioni sono in miglioramento, così come è guarito il bambino colpito la settimana precedente … ma i “lieto fine” non devono far allentare la pressione per combattere il fenomeno.

Fenomeno partito in grande stile dalla Toscana che ormai da due anni combatte con questa epidemia. E proprio da Grosseto, in Toscana, era partita la ragazza di 22 anni che oggi è ricoverata in Rianimazione a Firenze. Non sapeva di essere contagiata e non aveva fatto il vaccino (ormai obbligatorio in quella regione) quando ha iniziato le sue vacanze che hanno toccato anche Roma e Palermo. Dal 25 luglio al 4 agosto la ragazza ha viaggiato su auto, aerei e autobus in diverse zone del territorio italiano, per questo il Ministero e la ASL fiorentina hanno deciso di segnalare tutti i suoi spostamenti.

Tutti i passeggeri del bus Rama Grosseto-Firenze del 25 luglio delle 15.30; della carrozza 6 del treno Italo Firenze-Roma Termini delle 8:13 del 28 luglio; del bus navetta Atm Roma Termini-Fiumicino, con partenza 11.30 circa, sempre del 28; del volo Ryanair Roma-Palermo delle 13 del 28 luglio; dell’aereo Ryanair Palermo-Roma, partenza 14.50, del 4 agosto; del bus navetta Terra Vision Fiumicino-Roma Termini, partenza 17.15 del 4 agosto; del treno Italo Roma Termini-Firenze delle 19.50 del 4 agosto, carrozza 9 devono sottoporsi a controlli di profilassi anti meningite, per escludere il timore di nuovi contagi che potrebbero in questo caso portare la malattia ovunque nel Paese. Ricordiamo che il contagio della meningite avviene con le particelle liquide contenute nel nostro respiro… quindi si contagia una persona accanto alla quale si tossisce o starnutisce.

admin

x

Guarda anche

Cosa è la “depressione da facoltà di Medicina”?

Tranquilli, non è una nuova sindrome, ma un fenomeno da studiare comunque. Si tratta di ...

Condividi con un amico