Home » Benessere » Ragno velenoso punge un bambino a Rimini

Ragno velenoso punge un bambino a Rimini

Un bambino in ospedale per colpa di un ragno. E’ successo a Rimini, mentre il piccolo giocava con i suoi giocattoli nel giardino di casa. Mentre maneggiava alcune casette di plastica, un ragnetto lo ha punto sul dito e lui è corso dalla nonna. La donna ha visto subito che il gonfiore del dito era anomalo e ha pensato bene di correre al Pronto Soccorso… per fortuna!

Il ragno infatti appartiene a una razza velenosa e anche in questo caso è stata ammirevole la prontezza dei soccorritori che hanno provveduto a portare anche l’insetto in laboratorio analisi, proprio per capire che tipo di ragno (e di veleno) avevano sotto mano. Il bimbo intanto è stato sottoposto alle cure disintossicanti adeguate, per tenere sotto controllo l’avvelenamento in circolo nel suo corpo. Per fortuna è finito tutto bene, nel senso che si è agito tempestivamente.
Due giorni di ricovero, solo per sicurezza, e poi è tornato a casa in buona salute. E’ stato anche fortunato perché la razza di ragno (“dal sacco giallo”) può dare conseguenze molto più gravi, se punge persone con allergie o con malattie pregresse. Si tratta di ragni diffusi in Nord Europa e nel 2006 una loro “invasione” ha messo in allarme l’Austria dove diverse persone furono punte, soprattutto se si trovavano in prossimità di prati umidi o vicino corsi d’acqua.

admin

x

Guarda anche

Dati falsati per “finire il turno prima”: bimbo nasce con gravi danni

La Procura di Catania sta indagando, e ha già posto in stato di fermo, due ...

Condividi con un amico