Home » Benessere » Essere “vegan” non aiuta il pianeta. Anzi, lo mette in pericolo

Essere “vegan” non aiuta il pianeta. Anzi, lo mette in pericolo

Ma la dieta vegana è davvero così utile? Fa bene alla salute? Fa bene al pianeta? Chi l’abbraccia, di solito, lo fa perché ama gli animali e vuole salvare la loro vita e allo stesso tempo preservare il mondo dall’inquinamento che in massima parte verrebbe (a loro dire) da allevamenti e fattorie. Ma alcuni ricercatori americani, usando dei modelli di simulazione biofisica per confrontare dieci tipi di comportamento alimentare, hanno scoperto che non è proprio così.

Eliminare tutti i prodotti di origine animale (inclusi gli innocui formaggi e le uova) non darebbe sostenibilità contro l’inquinamento né risparmierebbe in termini di sfruttamento delle porzioni agricole. Usare meglio la terra per ottenere prodotti che ci permettano di rispettare gli animali è una impresa difficile da realizzare, tanto che solo tre su dieci diete vegane usano 0,2 ettari pro capite l’anno. Le altre usano gli stessi spazi, e con gli stessi consumi, delle produzioni onnivore, senza alcuna distinzione palese.

Tra l’altro, se tutti fossimo vegani, l’uso esclusivo di tutti i terreni disponibili porterebbe a una vera e propria invasione e al mancato equilibrio che invece si voleva cercare. Non dimentichiamo che per favorire l’industria della soia (uno dei principali alimenti vegani) si stanno devastando aree enormi di foresta amazzonica. Esistono in agricoltura le cosiddette “colture perenni”, il cui ciclo è attivo durante tutto l’anno e che sono raccolte varie volte prima di morire, e utilizzate anche per nutrire gli animali da allevamento. La dieta vegana non usa alcun tipo di coltura perenne e, per questo motivo, vanifica la possibilità di produrre molto più cibo. Tutto ciò non vuol dire che essere vegani è sbagliato… se è una scelta e una filosofia di vita. Diventa sbagliato quando diventa una “moda” o una ossessione di massa.

admin

x

Guarda anche

Dati falsati per “finire il turno prima”: bimbo nasce con gravi danni

La Procura di Catania sta indagando, e ha già posto in stato di fermo, due ...

Condividi con un amico