Home » Benessere » Storia della malaria e della sostanza che la cura

Storia della malaria e della sostanza che la cura

medicina naturale 2

La malaria deve il nome dal luogo in cui si diffondeva il contagio: zone paludose, stagnanti, dove si respirava una “mala aria” piena di insetti. Oggi si sa che viene trasmessa dalla puntura di una zanzara che, appunto, vive nelle zone paludose ma è divenuta rara in Europa. Sta tornando alla ribalta a causa dell’arrivo di tanti migranti africani, tra i quali si sono registrati alcuni casi. La malaria, però, si può controllare e curare.

Ancora oggi, alla base di tutte le cure di questa malattia, c’è il CHININO. Questa sostanza deriva dalla corteccia dell’albero “Calentura” originario del Perù, esattamente della catena montuosa di Guajachil. Le leggende narrano che nel 1663, un medico genovese, Sebastiano Bado guarì la moglie del viceré del Perù proprio dalla malattia delle paludi. La corteccia curativa che aveva usato veniva chiamata dagli indigeni locali “quina-quina” (pronuncia: china-china) da cui il nome. Nel corso dei secoli, si sono sviluppati prima farmaci a base di chinino -e nel primo Novecento era obbligo per legge, in Italia, il trattamento se si viveva in zone acquitrinose- e poi medicine sintetiche (come clorochina o primachina) che però si rifacevano a quel principio.

Le ultime scoperte, però, ampliano il raggio delle cure anti malaria. La novità viene dalla Cina, dagli studi di una dottoressa che ha vinto il Premio Nobel per la medicina nel 2015: la dottoressa Youyou Tu ha scoperto, infatti, che la pianta dell’Artemisia Annua contiene sostanze in grado di fermare la malattia. Uno studio nato non per caso, ma da studi approfonditi del passato: infatti, all’artemisina si riferiscono documenti cinesi del 168 a.C. . Entrambe queste piante ci ricordano che, nonostante i progressi della scienza e della tecnologia applicata alle ricerche molecolari, le cure di tutti i mali sono spesso le più banali e sono sotto i nostri occhi e nelle nostre campagne da millenni.

admin

x

Guarda anche

sesso-1

Sesso: come si misura l’orgasmo femminile

Ma come si fa a capire il piacere delle donne? E’ un problema talmente serio, ...

Condividi con un amico