Home » Benessere » Arresto cardiaco a 10 anni: dramma in un campeggio

Arresto cardiaco a 10 anni: dramma in un campeggio

Ancora una volta un campeggio nella cronaca di un dramma, stavolta non per colpa di disattenzioni o problemi strutturali ma per una fatalità che riporta la paura per le “morti improvvise” nei giovanissimi. Per fortuna lui, il bimbo di 10 anni protagonista, non è morto ma è ricoverato in ospedale in gravissime condizioni dopo l’arresto cardiaco che lo ha colpito mentre giocava a calcio con gli amichetti a due passi dalle tende dei genitori.

Siamo vicino Trieste, al campeggio Mare Pineta di Sistiana, dove il ragazzino trascorreva gli ultimi giorni d’estate con i familiari. Durante una banale partitella tra bambini, il piccolo si è accasciato al suolo privo di coscienza. I soccorsi sono stati tempestivi, in meno di 7 minuti si è avviata la manovra di rianimazione e si è trasportato il piccolo paziente all’ospedale più vicino, ma le condizioni sono apparse subito gravi. Non si tratta, in questo caso, di complicazioni dovute all’evento in sé, ma l’evento è successo proprio perché il bambino soffriva di alcuni importanti problemi cardiaci. Erano comunque problemi tenuti sotto controllo, almeno fino a qualche giorno fa.

Purtroppo non sono mancate le polemiche, legate soprattutto alla mancanza di alcuni mezzi che sarebbero stati tagliati dalla riforma della Sanità. Un tempo, infatti, sui luoghi di mare della costa giuliana si poteva contare su diversi mezzi di soccorso che oggi invece si contano sulle dita di una mano. In questo caso, il problema era una malattia congenita del paziente, e i soccorsi nonostante tutto sono stati tempestivi… ma rimane quel dubbio: se ci fosse stata l’automedica di Monfalcone, molto più vicina e veloce dell’ambulanza, forse si sarebbe potuto evitare qualche ulteriore danno? Intanto tutto il campeggio tifa per il piccolo calciatore, che lotta con forza per la vita contro gli scherzi crudeli del destino.

admin

x

Guarda anche

Per mantenere un viso giovane… non usate il cellulare!

Se volete mantenere un bel viso giovane, senza rughe né doppio mento, fareste bene a ...

Condividi con un amico