Home » Benessere » Aumentano le malattie sessuali e l’infertilità

Aumentano le malattie sessuali e l’infertilità

Aumentano i casi di infertilità sia maschile che femminile, fare figli è sempre più difficile e le motivazioni sono molte. Ma la più attendibile di tutte è quella illustrata dalla Organizzazione Mondiale della Sanità, secondo cui circa 215 milioni persone nel mondo ogni anno contraggono malattie veneree che lasciano un segno anche nel lungo termine.

Nel dettaglio: si ammalano di clamidia 131 milioni di persone all’anno, di gonorrea 78 milioni e di sifilide 5,6 milioni. Se non trattate o se trattate nel modo sbagliato queste malattie, che entrano nel corpo con i liquidi sessuali, possono sfociare in infiammazioni che sono causa di infertilità ma anche di tumori. Gli aborti spontanei, le nascite premature, le complicazioni dovute a tumori degli organi sessuali possono anche causare la morte, sia negli uomini che nelle donne. Per questo è importantissimo ritrovare l’uso del preservativo che deve andare di pari passo con la informazione preventiva. Fare educazione sessuale dovrebbe significare questo, nelle scuole: parlare di come ci si protegge, dall’astinenza all’uso del condom.

Ogni malattia ha delle conseguenze precise e si cura con terapie specifiche e non sempre utili, purtroppo: la Sifilide richiede l’uso della penicillina intramuscolo, farmaco economico e molto efficace che tuttavia deve essere ripetuto molte volte; ma la Gonorrea, ad esempio, oggi ha sviluppato la resistenza più forte, tanto che è difficilissimo curarla. Capire quale è il farmaco adatto alle esigenze del singolo soggetto è il compito difficile dei medici, ma quello di educatori e pediatri dovrebbe essere quello di proteggere le future generazioni dal contagio. La cura è l’ultima soluzione e a volte non basta. Oggi ci sono vaccini e prevenzioni adattissime anche ai preadolescenti, se proprio non gli si può impedire di fare sesso. Bisogna che i genitori moderni ne parlino coi ragazzi, perché chi si salva da queste infezioni rischia di NON diventare mai genitore a sua volta.

admin

x

Guarda anche

Dati falsati per “finire il turno prima”: bimbo nasce con gravi danni

La Procura di Catania sta indagando, e ha già posto in stato di fermo, due ...

Condividi con un amico