Home » Benessere » Saponi antibatterici, forse fanno male: meglio quelli della nonna

Saponi antibatterici, forse fanno male: meglio quelli della nonna

Saponi antibatterici? No, grazie. Lo dicono gli americani e ci stanno pensando seriamente gli europei. Non solo perché eliminando troppi batteri disabituiamo il corpo a difendersi, ma anche perché non ci sono ancora prove concrete che questi saponi siano più efficaci di un sapone normale contro le malattie da cattiva igiene. Per il momento, comunque, negli USA non verranno più venduti.

Sono almeno 18 le sostanze detergenti usate per fare i saponi antibatterici che dagli anni Ottanta in poi hanno educato diverse generazioni alla igiene totale. Ma proprio perché così “vecchi”, al giorno d’oggi avremmo dovuto vedere la loro efficacia. Invece non si evidenzia nessuna miglioria particolare rispetto a chi usa la saponetta tradizionale. Tra l’altro, questi saponi particolari richiedono una applicazione più lunga e un contatto con la pelle prolungato che potrebbe, nel tempo, causare anche allergie. Ma se triclosano e triclocarban, oggi, sono illegali e non commerciabili oltreoceano, in Europa si usano ancora.

Una ricerca del 2013 ha evidenziato, tra chi usava molto i saponi antibatterici, un aumento negli anni di diversi rischi per la salute della pelle, ma anche conseguenze sui livelli ormonali. Insomma, tutto sommato meglio il sapone ruvido della nonna, quello che profuma di lavanda o di mela verde, che si strofina quel tanto che basta e poi si sciacqua via tutto… lo sporco, il sapone stesso e quindi anche il rischio di danni collaterali futuri. A ciò si aggiunga la nuova resistenza dei batteri che, proprio per il nostro uso eccessivo di sostanze detergenti, stanno imparando come aggirarle e trovano ad attenderli un corpo disabituato a combatterli. La saggezza antica dice anche di lasciare che i bimbi, ogni tanto, si sporchino… il corpo riconosce i nemici solo se può vederli!

admin

x

Guarda anche

Per mantenere un viso giovane… non usate il cellulare!

Se volete mantenere un bel viso giovane, senza rughe né doppio mento, fareste bene a ...

Condividi con un amico