Home » Benessere » Gli over65 che amano il web hanno menti più giovani

Gli over65 che amano il web hanno menti più giovani

Qualche trucco per mantenere la mente giovane anche quando gli anni passano c’è. Parole crociate? Televisione? No, il web. I dati però parlano di un solo over 65 su 10 in Rete: sono appena 772 mila gli utenti abituali con i capelli bianchi contro gli 8 milioni e mezzo di adulti tra i 35 e i 54 anni. Il consiglio “telematico” arriva dal presidente dell’associazione Assomensana, Giuseppe Alfredo Iannoccari, neuropsicologo e docente a contratto all’Università Statale di Milano: imparare a fare cose che si pensavano impossibili da realizzare è il primo passo per tenere la mente in allenamento. Per promuovere le attività in grado di mantenere giovane il cervello, Assomensana ha organizzato la nona edizione della Settimana di Prevenzione dell’Invecchiamento Mentale, in più di 100 città italiane dal 19 al 24 settembre.

Più di 350 specialisti psicologi, neurologi e geriatri che offriranno una valutazione gratuita per rilevare le condizioni cognitive di ogni soggetto e daranno utili consigli per ostacolare il decadimento mentale. Sarà possibile cercare uno specialista nell’elenco presente sul sito dell’Associazione e prendere un appuntamento. Lo specialista effettuerà gratuitamente il check-up attraverso degli esercizi cognitivi che valutano il livello di efficienza delle 10 principali funzioni cognitive e, alla fine grazie ad computer, potrà elaborare un grafico e spiegare all’utente qual è la situazione. “Il tutto dura circa un’ora e alla fine si avranno anche molti consigli pratici – spiega Iannoccari -. Il cervello è un organo plastico : subisce le lusinghe del tempo che passa, ma è in continua evoluzione. A partire dai 28/30 anni, dopo il picco dell’efficienza mentale che si ha verso i 25 anni, si iniziano a perdere neuroni, circa centomila ogni giorno. Tutti perdiamo colpi soprattutto se siamo stanchi o stressati. Una dimenticanza o una distrazione possono succedere, ci dobbiamo preoccupare quando questo avviene con una certa frequenza”.

 

admin

x

Guarda anche

Come “svegliare” il cervello la mattina? Mangiando gelato

Dimenticate la pluri-energetica colazione britannica con uova, carne e pane. Dimenticate anche la classica europea ...

Condividi con un amico