Home » Benessere » LIAF, un incontro a Roma per parlare della e-cig

LIAF, un incontro a Roma per parlare della e-cig

sigaretta-el-2

Le sigarette elettroniche ancora una volta al centro del dibattito. Siamo partiti da una grande innovazione, dalla sicurezza del “vapore” come rimedio per chi era troppo dipendente dalla nicotina, per poi arrivare al sospetto, al dubbio innescato anche dal Governo sulla utilità delle e-cig. Molti esperti hanno valutato i casi e hanno stabilito che in effetti non sono pericolose.

Quel che oggi sappiamo sulle sigarette elettroniche –tubetti che bruciano liquidi aromatizzati producendo solo il sapore della nicotina e il vapore acqueo– è che possono avere effetti benefici sulla dipendenza da fumo, anche se nel lungo termine rimane ancora qualche studio in più da fare. Infatti, secondo alcune osservazioni, l’uso della e-cig nel processo di distacco dal vizio del fumo funziona per alcuni ma non per tutti. C’è chi dopo un anno riprende a fumare come prima, altri che invece abbandonano del tutto, altri che smettono il tabacco ma continuano a “svaporare”.

Gli esperti, come il dottor Polosa di Catania, spiegano volentieri i loro punti di vista a chiunque sia interessato. In particolare, in questi giorni, si sta organizzando un incontro per approfondire la questione con l’Intergruppo Parlamentare apposito. Per questo si svolgerà martedì 20 Settembre, alle ore 10, nella sala Iside del Grand Hote Minerva a Roma, in Piazza della Minerva 69, un incontro sul tema.
In allegato, il programma dell’evento. Relatori, oltre a Polosa, saranno: Umberto Tirelli, Fabio Beatrice, Carlo Cipolla, Pasquale Caponnetto e altri esperti collegati anche in videoconferenza. per ulteriori informazioni info@liaf-onlus.org.

admin

x

Guarda anche

verdure-1

Sarà vero? Come capire quali alimenti fanno davvero bene

Il caffè fa bene alla salute, no, anzi, distrugge il cuore. Il cioccolato devasta i ...

Condividi con un amico