Home » Benessere » Salute donna: parliamo di emozioni e mente

Salute donna: parliamo di emozioni e mente

Le donne sono spesso tacciate di “isterismo” e per molti secoli le si è prese in giro per le loro “paturnie”. In realtà, la donna è un essere molto più attento e sensibile rispetto all’uomo, per cui immagazzina stimoli anche dolorosi e pesanti che non può sfogare con nessuno. Da qui i disagi, anche mentali, che spesso caratterizzano alcuni periodi della sua vita (adolescenza, menopausa, pre-ciclo). Parlare di salute MENTALE della donna non è un’offesa ma anzi, finalmente, una giusta attenzione in più all’universo rosa, che mancava.

Se ne parla a Genova

A Genova, presso l’Ospedale Villa Scassi di Sampierdarena, si aprirà proprio oggi lunedì 10 ottobre un punto di informazione con l’intento di parlare di depressione, manie e disturbi psichici legati all’essere femminile. Non si tratta di una struttura “qualsiasi” ma di un ospedale che è all’avanguardia nel trattamento e nella cura delle donne (ben due bollini rosa assegnati dall’Osservatorio per l’Attenzione alle Patologie Femminili). Ciò a seguito dell’invito della Organizzazione Mondiale della Sanità che ha individuato 450 milioni di persone con disturbi mentali nel mondo, e di queste la maggioranza sono donne. Molte però nemmeno sanno di averle, e considerano ancora la depressione e le ansie come “capricci” legati al carattere.

Fare prevenzione

Le campagne di prevenzione verso le donne sono centinaia. Prevenzione per il cancro al seno, alle ovaie, prevenzione cardiaca… ma nessuno parla di come e se si possano prevenire i disturbi mentali, spesso associati alle età delle donne. Per questo è importante l’iniziativa di Villa Scassi nell’ambito del progetto  “Ospedali a Porte Aperte”, che per la prima volta punta a un aspetto poco studiato della patologia femminile. Esistono comportamenti, in menopausa, che possono divenire anche pericolosi se non trattati come veri e propri disturbi mentali e non ci si deve vergognare perché non si tratta di “colpe” ma di conseguenze logiche di un cambiamento fisico ed emotivo. Le donne che troveranno il coraggio di rivolgersi a questo sportello (primo di tanti altri, si spera) avranno un futuro più sereno.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Per mantenere un viso giovane… non usate il cellulare!

Se volete mantenere un bel viso giovane, senza rughe né doppio mento, fareste bene a ...

Condividi con un amico