Home » Benessere » Come scoprire se si avranno figli (e quanti)

Come scoprire se si avranno figli (e quanti)

figli-dna

Potrò avere figli? E quanti? Da bambini esisteva un gioco per rispondere a questa domanda. Si strappavano da una pianta di campo le foglie appiccicose e si gettavano addosso… in base a quante ne rimanevano attaccate alla maglietta il numero dei figli era stabilito. Fuori dagli scherzi dell’infanzia, oggi grazie agli studi genetici si può predire questo e molto altro. Ci si sta avvicinando al momento in cui non solo sapremo SE avremo figli, ma anche QUANTI e QUANDO. Si sa che ogni individuo è un mondo a sé, che alcuni hanno figli fino a 55 anni, altri fanno fatica anche a 20 anni… Oggi si aggiungono anche fattori non fisici che aumentano i ritardi e i problemi (lavoro che non c’è, inquinamento, salute…).

Quanti figli avremo, lo dice il DNA

Grazie agli studi sul DNA ultimamente sono state individuate informazioni ben precise sull’età in cui possiamo avere i figli e anche sul numero di figli che potremmo avere. Ci sono 12 regioni del genoma che indicano questi dati e alla loro scoperta hanno partecipato i ricercatori di molti atenei del mondo, incluso l’Istituto San Raffaele di Milano, con il supporto del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), l’Università di Trieste, l’Università di Sassari, l’IRCCS Burlo Garofolo a Trieste e l’IRCCS Neuromed a Isernia. Ora che sappiamo dove si trovano le zone del DNA legate al concepimento dei figli non soltanto si potrà ipotizzare la nostra capacità riproduttiva ma anche la presenza di malattie genetiche e i problemi della menopausa più o meno tardiva.  Per arrivare a questi risultati sono stati analizzati oltre 500.000 individui, uomini e donne, arrivando alla combinazione di varianti che decidono tempi, numeri e modi e che risiedono nell’azione di 24 geni specifici.

Studio ancora in corso

Si pensa che oltre a questi 24 geni ce ne possano essere altri che potranno determinare ancor più dettagli relativi alla nostra progenie. Si tratta di studi ancora lunghi, che richiederanno altri anni ma che potranno aprire un mondo incredibile per la scienza e per la fecondazione. I ricercatori sono entusiasti e ottimisti: “Un giorno queste informazioni potranno essere sfruttate dai medici per rispondere alle domande delle donne, come ad esempio ‘fino a quando posso aspettare’ prima di avere un figlio?” dicono alcuni in merito ai dati fin qui appresi. Ovviamente tutto questo non potrà escludere dalla vita  e dalle decisioni dei singoli anche le caratteristiche esterne, come i problemi lavorativi o i fattori ambientali che condizioneranno le scelte.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

tennis-sport-vita

Come vivere bene a lungo? Giocando a tennis

Credevate che il segreto della lunga vita fosse nel Santo Graal, nella piscina di Cocoon, ...

Condividi con un amico