Home » Benessere » Vuoi combattere i danni da fumo ? Bevi del vino !

Vuoi combattere i danni da fumo ? Bevi del vino !

Glass of red wine in the cellar

Sappiamo ormai tutti quali sono i danni che causa il fumo al nostro corpo, l’elenco è stato scritto e riscritto e purtroppo non sempre memorizzato e capito. Si parte dai più banali, come problemi di alito pesante, fino alle macchie sulla pelle, alla tosse cronica e le malattie che possono anche essere forme gravi di cancro. Una ricerca dell’Università di Saarland ha studiato questi e altri tipi di danni da fumo su persone abituate a fumare in certi momenti della giornata, tra cui anche prima o dopo i pasti. Venti di loro sono stati suddivisi in due gruppi e analizzati anche sulle loro abitudini alimentari. Si è visto con sorpresa che quelli che fumavano dopo aver bevuto vino rosso presentavano molte meno variazioni cellulari, rispetto ai fumatori astemi o che bevevano dopo.

Il potere del vino

Come e perché il vino rosso agisca così positivamente contro il fumo nel corpo non è ancora ben chiaro, tra l’altro l’esperimento sta proseguendo per valutare se gli stessi effetti si riscontrano anche su fumatori di lunga data o su fumatori anziani e malati. I soggetti finora coinvolti erano relativamente giovani e sani, pur avendo l’abitudine di fumare. Eppure, a parità di sigarette fumate, chi aveva bevuto due bicchieri di vino rosso un’ora prima della sigaretta (per un totale di 0,75% di alcol nel sangue) presentava una resistenza maggiore alla consunzione cellulare causata dal fumo. Forse è proprio l’azione dell’alcol, in grado perfino di “liberare” i vasi sanguigni dai grassi in eccesso, a proteggerli dall’inquinamento della sigaretta, non si sa ancora con certezza assoluta. Naturalmente si ribadisce sempre che anche l’alcol -se preso in eccesso- è dannoso, quindi non si deve pensare a questo studio come una promessa di rendere il vino una medicina! Il vino fa bene purché lo si prenda in dosi moderate e possibilmente sempre a stomaco pieno e MAI prima di guidare. Se mai dovesse essere provata questa sua nuova efficacia contro i danni da fumo, sarà compito dei ricercatori capire come convogliare il beneficio in forma medica senza però abusare della componente alcolica dell’ottima bevanda.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

Dati falsati per “finire il turno prima”: bimbo nasce con gravi danni

La Procura di Catania sta indagando, e ha già posto in stato di fermo, due ...

Condividi con un amico