Home » Benessere » Come evitare l’influenza? Seguendo 5 semplici indicazioni

Come evitare l’influenza? Seguendo 5 semplici indicazioni

influenza-2

Come evitare l’influenza che sta già circolando per il Paese? La risposta prima e unica sembra abbastanza scontata: FATE IL VACCINO! Ma non tutti sono d’accordo, oppure non tutti sono obbligati a farlo, in particolare gli adulti sani che potrebbero difendersi da soli contro gli attacchi virali. Eppure non si ha mai la certezza assoluta di essere davvero al sicuro. Se avete deciso di non vaccinarvi, o se avete ancora dei dubbi sul vaccinarvi o meno, ricordate che nel frattempo dovete comunque proteggervi perché la malattia è già in giro e sta mettendo a letto diverse persone con mal di testa, mal di gola, febbre e dolori articolari. Le regole da seguire per evitare l’influenza, con o senza vaccino (ma soprattutto senza!) sono abbastanza semplici.

Igiene contro l’influenza

Per prima cosa, curate moltissimo l’igiene quotidiana. Non dovete solo lavarvi la faccia, ma anche lavarvi spesso le mani e usare detergenti che disinfettino oltre che il solito sapone. Lavatevi più volte al giorno, per andare sul sicuro. Un secondo consiglio è proteggere bocca e naso sia se state male voi che se stanno male altri: copritevi con la mano o col fazzoletto se dovete tossire o starnutire, e copritevi se parlate con persone raffreddate o ammalate.  Se siete già con la febbre addosso, il terzo consiglio per evitare l’influenza è quello di evitare spostamenti. Non solo perché il riposo aiuta a guarire ma anche perché dovete evitare il contagio… nel senso che non dovete né spargerlo voi né esporvi ad ulteriori malattie quando siete debilitati.

Il vaccino sempre il numero uno per evitare l’influenza

Se non  amate i medicinali, provate a curarvi con i cosiddetti “rimedi della nonna”, ovvero metodi naturali antichi che però tornano sempre molto utili: latte caldo, brodo di pollo, miele contro il mal di gola; arance e limoni contro il raffreddore; letto e molta acqua contro la febbre alta. Ovviamente, però, come detto all’inizio il rimedio efficace numero uno è e rimane il VACCINO ANTI INFLUENZALE.  Raccomandato fortemente  per bambini di età superiore ai 6 mesi, ragazzi e adulti fino a 65 anni affetti da patologie, donne incinte entro il III mese, persone debilitate. E se siete sani e forti … provate ugualmente a vaccinarvi. Un aiuto in più è sempre benvenuto.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

denti-2

Come funziona, in Friuli, la “odontoiatria sociale”

Dopo gli orti sociali e gli alloggi sociali, anche la medicina si apre al mondo ...

Condividi con un amico