Home » Benessere » Il sesso fa bene… anche dopo i 70 anni

Il sesso fa bene… anche dopo i 70 anni

Il sesso fa bene… è una sana ginnastica che rilascia endorfine e che quindi, oltre a mantenere il forma il fisico, ci rilassa la mente e rende più fluida la circolazione. Evitando i tanti effetti collaterali negativi del rapporto sessuale, come gravidanze indesiderate, malattie contagiose e infezioni, davvero si può e si deve godere di questo “sport” il più a lungo possibile. Le gioie del sesso le stanno riscoprendo sempre più anche gli anziani. Sono finiti i tempi del “sono troppo vecchio per certe cose”, oggi grazie al miglioramento della vita in generale e grazie alle pillole che rendono il desiderio sempre vivo anche gli anziani possono continuare a “far ginnastica”.

Gli over 70 lo fanno tanto

“In media il 20-25% degli anziani tra 75 e 85 anni sostiene di aver avuto almeno un rapporto sessuale nell’ultimo anno, per cui una quota più ampia del previsto conserva una vita sessuale vera e propria”, si legge nel resoconto del dottor Leo Nahon, psichiatra dell’ospedale Niguarda di Milano, che  al congresso dell’associazione italiana di psicogeriatria (AIP) a Firenze ha dimostrato che il popolo degli “over 70” fa sesso eccome, forse anche più dei giovani e meglio dei giovani. Il discorso è stato ripreso anche dal  New England Journal of Medicine in cui si riportano test condotti su persone di età superiore a 75 anni. Il 38,5% degli uomini e il 16,7% delle donne riferiva di avere avuto un rapporto con un partner nell’anno in corso.

Nuove scoperte

Il sesso dopo i 70 anni quindi è realtà viva e attiva. Non per forza si deve intendere rapporto completo, ovvero con penetrazione e raggiungimento dell’orgasmo, ma sicuramente i metodi per provar piacere in due sono molti… anche la masturbazione reciproca, o un rapporto orale o di altro tipo può rendere la terza età entusiasmante. Ci sono poi i fattori legati agli acciacchi, che spesso rendono il sesso un problema, ma oggi si possono superare anche questi con l’aiuto di un bravo sessuologo. Insomma, la vecchiaia non è il confine della vita ma un modo di scoprire nuove emozioni in maniera diversa da quando si era giovani … e chissà che non le si possa anche godere di più, adesso che si hanno meno pensieri e ansie.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Ecco perché a volte il ciclo mestruale “si sincronizza”

Tra amiche succede, tra sorelle anche più spesso. Si deve andare al mare insieme e ...

Condividi con un amico