Home » Benessere » Vaccini anti Hpv: amici o (secondo “Report”) nemici?

Vaccini anti Hpv: amici o (secondo “Report”) nemici?

La polemica è scoppiata la sera stessa della trasmissione, senza aspettare le luci del giorno dopo. Parliamo di REPORT, trasmissione di RaiTre molto apprezzata per il suo spirito scientifico e indagatore che però qualche giorno fa ha mandato in onda un servizio apparentemente contro i vaccini anti Papillomavirus Umano Hpv. Nel servizio, infatti, veniva data ampia voce a un gruppo di ricercatori danesi indipendenti che ha condotto a spese proprie dei “test” sulle conseguenze fisiche del vaccino anti Hpv. Gli stessi ricercatori accusavano l’Agenzia Europea del Farmaco (EMA) di aver nascosto tali dati alla popolazione.

“I vaccini salvano le donne da morte sicura”

Tuona, furiosa, il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, che attacca tutta la Rai e REPORT in particolare: “Diffondere paura propugnando tesi prive di fondamento e anti scientifiche è un atto di grave disinformazione” e ancora aggiunge Report ha dato spazio a teorie prive di base scientifica, instillando timore nei confronti di una pratica sicura, efficace e in grado di salvare migliaia di donne da un cancro aggressivo e spesso mortale. I più grandi virologi mondiali affermano che le evidenze scientifiche dimostrano in maniera inoppugnabile come l’anti-Hpv sia dotato di un ottimo profilo di sicurezza e di una straordinaria efficacia”.

Dov’è finita quell’intervista?

Analizzando la situazione in maniera obiettiva, c’è da dire che Report non ha peli sulla lingua e che quindi ha sempre dato spazio a voci scomode, anche quando queste voci riguardano le cure mediche. Ciò che stupisce, e che non sembra davvero nello stile della nota trasmissione di RaiTre, è la decisione deliberata di NON mandare in onda la lunghissima intervista con un’esperta dell’EMA che spiegava, invece, le ragioni per cui non bisogna temere il vaccino anti Hpv. L’esperta, la dottoressa Enrica Alteri, afferma di aver parlato con un cronista di Report per due ore e mezza ma che nessun pezzo di quella intervista sia mai stato mandato in onda, di fatto eliminando qualsiasi possibilità di replica alle accuse dei ricercatori danesi.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Vaccini: ecco cosa cambia dopo il “sì” al Senato

Il Senato della Repubblica ha detto “sì” al decreto sui vaccini obbligatori voluto dal ministro ...

Condividi con un amico