Home » Benessere » Si abbassa l’età del primo ciclo mestruale

Si abbassa l’età del primo ciclo mestruale

La prima mestruazione, nelle bambine di oggi, può arrivare anche prima degli 8 anni. Casi rari ma possibili che vedono l’insorgere di disturbi traumatizzanti per le piccole tanto che si ricorre a cure farmacologiche per “ritardarli”. Al contrario, esistono casi di menarca tardivo, dopo i 16 anni, ma nella media la prima compare sempre verso i 10  o 11 anni. E’ un passaggio importante che va accompagnato e non solo per superare “l’impatto” ma anche perché da quel momento in poi la bimba diventerà donna in tutti i sensi.

 

Parlare con loro

La prima cosa da fare è parlare con la bambina, ascoltarla e consigliarla. E’ giusto che a farlo sia la madre o comunque una donna adulta e non una compagna di scuola o la cuginetta! La bambina deve sapere che cosa comportano i primi dolori, che le perdite di sangue possono durare anche 7 giorni e che per i primi quattro o cinque anni c’è il rischio di “macchiarsi” data la irregolarità del ciclo, per cui deve imparare a familiarizzare con assorbenti e salva slip. Poi bisogna cominciare a parlare di sesso, di attrazione e perché no… di pericoli. L’educazione sessuale deve avvenire in casa prima che a scuola o a casa dell’amichetta.

Il ciclo non è una malattia

Leggete insieme alla bambina tutto quel che c’è da sapere sul ciclo: che tra una mestruazione e l’altra intercorrono 28 giorni, che il sanguinamento è dovuto alla maturazione della cellula uovo e della sua distruzione in assenza di fecondazione, che a volte un ciclo può saltare e altre volte se ne possono avere due di seguito,ma soprattutto fate capire loro che nonostante il fastidio e i dolori e i cambiamenti di umore questa non è una malattia e non deve essere vissuta come un dramma. A parte i casi rari di menarca molto doloroso, che può essere invalidante, la maggior parte delle donne vive questo evento in modo naturale e che succederà presto anche a loro. Niente paura.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Se anche gli uomini si depilano “laggiù”…

Le donne (non tutte) lo fanno. Ed è doloroso, dato che per farlo bene si ...

Condividi con un amico