Home » Benessere » Gravidanza: ecco una speranza per chi abortisce spesso

Gravidanza: ecco una speranza per chi abortisce spesso

Tante battaglie per l’aborto, eppure c’è chi non lo vorrebbe mai. E non come diritto, ma come esperienza. Ci sono donne che non ce la fanno a portare a termine una gravidanza. Sono fertili, pronte a diventare mamme… ma il loro corpo cede proprio durante i 9 mesi più preziosi e gli aborti si susseguono. C’è chi ha provato tutta la vita senza successo, chi si è arreso per non soffrire più così tanto. Ma oggi forse si accende una speranza per queste mamme mancate.

L’importanza del progesterone

Se si sono sperimentati più di tre aborti nel corso della vita fertile si parla di “problema di aborto ricorrente” e questo può avere molte cause: quella congenita, una anomalia fisica all’utero, una malattia del sangue che attacca il feto come se fosse un virus nemico, un problema metabolico… e tante, troppe, cause ancora ignote. Ma la soluzione esiste? Bisognerebbe rafforzare la presenza di progesterone, che è il motore per una gravidanza sana e duratura, dunque si sta provando a risolvere somministrando cure a base di progesterone a queste donne.

Risultati positivi

Il test sta avvenendo su 1.586 donne fertili confrontate con altrettanti campioni placebo e finora i risultati sembrano positivi. Infatti, le donne che ricevono il progesterone (sia per via orale che per iniezione) hanno visto ridursi in modo importante i casi di aborto. Alcune non lo hanno più manifestato. E in generale, rispetto al gruppo placebo, le donne trattate col progesterone non abortivano tanto facilmente. Un successo che però non è ancora definitivo. Infatti, tale trattamento non protegge il bambino da anomalie congenite, parto pre-termine o morte intrauterina per cui le gravidanze restano a rischio solo che riescono per lo meno a superare il 3° mese fatidico. Ora si deve valutare a fondo il test con altre prove e poi proseguire con la creazione di farmaci specifici da consigliare insieme a terapie ancor più dirette per risolvere il problema.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Che cos’è il “ringiovanimento ovarico”

No, non è la nuova moda estrema del lifting ma per alcune donne è come ...

Condividi con un amico