Home » Benessere » Ricerca, mese di nascita influenza salute futura

Ricerca, mese di nascita influenza salute futura

Il mese di nascita influenza la salute futura e pare che gli individui più sani nascano a maggio. A sostenerlo è una vasta ricerca della Columbia University di New York secondo cui la stagione in particolare avrebbe un’influenza predittiva sul rischio o meno di contrarre malattie.

Lo studio, che ha analizzato con un algoritmo 1,7 milioni di persone e la presenza di 1700 malattie, ha identificato notevoli coincidenze tra il mese dell’anno in cui si nasce e la predisposizione a una serie di malattie. Pubblicato sul Journal of American Medical Informatics Association, lo studio avrebbe dimostrato che tra i nati nella bella stagione (tra maggio ed agosto) si registra la più bassa tendenza ad ogni tipo di patologia. Meno fortunati sono i nati in ottobre, con una marcata tendenza a patologie mentali come la sindrome da deficit di attenzione e iperattività. Chi festeggia il compleanno in ottobre rischia anche problemi polmonari e malattie veneree. Per i nati a marzo invece i rischi appaiono legati soprattutto a malattie cardiovascolari, mentre chi ha il compleanno a dicembre sarebbe colpito da traumi contusivi a causa della fragilità delle vene. I nati in luglio possono andare incontro a problemi d’asma mentre quelli nati in settembre rischiano lo sviluppo di patologie di nausea e vomito.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Al via Maturità 2017, ecco le tracce della prova di Italiano

Al via oggi gli esami di maturità per circa 500 mila candidati. Si parte con ...

Condividi con un amico