Home » Benessere » Soffri di psoriasi? Ecco come affrontare l’estate

Soffri di psoriasi? Ecco come affrontare l’estate

I malati di psoriasi lo sanno bene… l’estate, per la loro pelle, è sia cura che croce! Malattia vigliacca, la psoriasi, che comincia con chiazze e pruriti su tutta la superficie del corpo ma che può avere complicanze che riguardano le articolazioni, le ossa e a volte anche altri tessuti del corpo causando dolori e una vita condannata ai farmaci. Per non parlare dell’aspetto estetico, quelle chiazze rosse o bianche, la caduta dei capelli, la pelle che si sbriciola…

Al sole sì, ma con attenzione

A tutti questi sintomi, l’esposizione al sole e all’acqua di mare fa bene. Li calma, li mitiga, in certi casi li elimina per alcune settimane. Ecco perché “il mare” è fortemente consigliato a chi soffre di psoriasi, ma attenzione… in eccesso o nel modo sbagliato, o al momento sbagliato, questa “cura” si può trasformare in danno. Prima di esporsi al sole, questi soggetti devono consultare il loro dermatologo e decidere insieme quali creme a protezione totale usare, quali protezioni anti allergiche portare, perché a volte il mare non è proprio pulito come dovrebbe essere. Il sudore, la sabbiolina, il troppo sole o un mare inquinato possono trasformare i pruriti e le lesioni della pelle in bruciori e infezioni, per loro. Dunque si deve stare attenti.

Il clima ideale

Il clima ideale per chi vuole affrontare l’estate con la psoriasi è fresco, ventilato naturale e all’ombra. Il sole va bene se preso al mattino presto oppure dopo le 18, o magari se preso sotto un albero, filtrato dai rami. Meglio se con abiti leggeri a manica lunga e meglio se lontani dall’aria condizionata. Se preferite la piscina al mare (non fidandovi delle acque costiere) attenti al cloro. Usate prodotti che vi proteggano dai suoi effetti urticanti. Va bene bere molto, ma non bevete troppi alcolici e ovviamente -inutile anche dirlo- niente tatuaggi in spiaggia. Nemmeno quelli dipinti che vanno via con due bagni! (photo by MERIT 2011, fineartamerica.com )

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Artrite reumatoide: i benefici delle proteine del pesce

Uno studio un po’ italiano (della dottoressa Sarah Tedeschi) ma condotto nel Massachusetts (USA) starebbe ...

Condividi con un amico