Home » Benessere » Acqua e limone al mattino, benefici e controindicazioni

Acqua e limone al mattino, benefici e controindicazioni

Tra i più è ormai risaputo che l’assunzione di acqua e limone al mattino comporta numerosi benefici per la salute. Bere acqua calda e limone al mattino a digiuno permette infatti di beneficiare delle molteplici proprietà del limone, il cui succo è ricco di vitamine, sali minerali e oligoelementi utili ad un corretto funzionamento di tutto il corpo.

Il limone è un ottimo battericida, disinfettante, antisettico e antitossico naturale. Ecco così che assumere un bicchiere di acqua tiepida con succo di un limone aiuta a rinforzare il sistema immunitario, grazie soprattutto alla vitamina C e al potassio; ad alcalinizzare l’organismo. Si tratta di una bevanda dal potere dimagrante, grazie alla pectina che aiuta a combattere lo stimolo della fame, e disintossicante dal momento che contribuisce a stimolare l’evacuazione per l’azione di stimolo della peristalsi intestinale. Bere un bicchiere di acqua e succo di limone è molto utile anche per coadiuvare e facilitare il lavoro del fegato nell’eliminazione delle tossine. Non tutti però sanno che per beneficiare al massimo delle molteplici virtù del limone è indispensabile attenersi ad alcuni accorgimenti come quello di usare solo limoni freschi e biologici che devono essere spremuti e consumati immediatamente, poiché è il solo modo per impedire che il contatto con l’aria causi un impoverimento dei suoi nutrienti. Un uso eccessivo del limone potrebbe però risultare irritante per alcuni soggetti come gli individui che hanno denti sensibili, coloro che soffrono di bruciore di stomaco o gastrite.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

Inizia il Ramadan: attenzione alla salute

Se siete fedeli islamici, siete già in piena celebrazione del Ramadan iniziato proprio oggi, 26 ...

Condividi con un amico