Home » Benessere » Cistite, quali cibi da preferire o evitare

Cistite, quali cibi da preferire o evitare

Quali sono i cibi da preferire e quelli da evitare in caso di cistite? La cistite è un’infezione delle vie urinarie caratterizzata da un aumento del numero di minzioni durante le 24 ore, bruciore o dolore durante la minzione, talvolta accompagnato da brividi e freddo, emissione di urine torbide e a volte maleodoranti con la presenza di sangue e pus. La cistite è una condizione molto frequente e colpisce prevalentemente il sesso femminile: si stima che circa il 25-35% delle donne di età compresa tra i 20 e i 40 anni abbia manifestato almeno un episodio di cistite nel corso della sua vita e circa un quarto di queste svilupperà un’infezione ricorrente entro 6-12 mesi.

Si tratta di un fastidioso disturbo che si può prevenire e combattere con l’alimentazione. In caso di cistite per prima cosa è necessario aumentare l’assunzione di acqua per permettere, attraverso la diuresi, l’espulsione dei batteri che stanno causando il problema. Oltre all’acqua si possono assumere anche tisane diuretiche, tè verde, acqua aromatizzate alla frutta o estratti di frutta e verdura. Per quanto riguarda invece gli alimenti da prediligere, largo a frutta e verdura. Tra la frutta da preferire i mirtilli e in frutti rossi in genere, conosciuti per il loro grande potere antinfiammatorio. La verdura consigliata è quella ricca d’acqua come insalata, cetrioli, bieta, sedano e carote. In caso di cistite è poi meglio prediligere il consumo di cereali integrali e alimenti probiotici in grado di aiutare l’intestino a rafforzare le sue funzioni e a sostenere anche le difese immunitarie.

Da evitare invece sostanze molto eccitanti come caffè e alcool in quanto contribuiscono ad infiammare le vie urinarie. Da limitare anche il consumo di cioccolato, dolci, formaggi, insaccati e altri alimenti molto grassi così come spezie piccanti che possono aumentare la sensazione di bruciore e il grado di infiammazione delle vie urinarie.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Aria intestinale? I vegani ne emettono di più

I nomi per definirla non mancano, dall’italiano antico di Dante fino agli insulti dei ragazzini ...

Condividi con un amico