Home » Benessere » Osteoporosi, la prevenzione inizia a tavola

Osteoporosi, la prevenzione inizia a tavola

Prevenire l’osteoporosi si può grazie ad un’alimentazione ricca di calcio e all’attività fisica. L’osteoporosi è una malattia che riduce progressivamente la densità ossea, predisponendo a fratture e ad altre tipologie di disturbi. A causa dell’osteoporosi lo scheletro è infatti soggetto a un maggiore rischio di fratture patologiche, in seguito alla diminuzione di densità ossea e alle modificazioni della microarchitettura delle ossa.

Una dieta sana e bilanciata, ricca di frutta e verdura, calcio, vitamine D e K. Il calcio, elemento più rilevante per la prevenzione dell’osteoporosi, viene assunto con la dieta attraverso il consumo di latticini con pochi grassi; verdure a foglie verde scuro, come broccoli, cavoli, cime di rape; sardine e salmone con gli ossi e soia e derivati. Fondamentale è anche la vitamina D, prodotta dalla pelle dopo esposizione alla luce del sole e necessaria per l’assorbimento intestinale del calcio. I cibi ricchi di vitamina D sono pochi, i pesci grassi e gli oli di pesce, e pertanto occorre introdurre nella dieta quotidiana alimenti arricchiti di vitamina D o integratori.

Oltre a una dieta sana, la salute delle ossa richiede uno stile di vita adeguato. In questo senso anche l’attività fisica rappresenta un’ottima forma di prevenzione contro l’insorgere dell’osteoporosi perché non solo aumenta la densità minerale ossea ma grazie all’allenamento riduce il rischio di cadute e, dunque, di fratture. Gli sport più consigliati sono la camminata costante e rapida, il ciclismo, la ginnastica a corpo libero e la danza.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Al via Maturità 2017, ecco le tracce della prova di Italiano

Al via oggi gli esami di maturità per circa 500 mila candidati. Si parte con ...

Condividi con un amico