Home » Benessere » Siamo tutti onnivori: come riconoscere le “bufale” alimentari

Siamo tutti onnivori: come riconoscere le “bufale” alimentari

Brutte notizie per i vegani! Nonostante il bombardamento di notizie false sull’alimentazione, mandato in circolo dall’ignoranza di alcuni e dall’eccesso di passione di altri, il 95% degli italiani non rinuncia né rinuncerà mai a carne, latte e formaggi. Ognuno è libero di mangiare come vuole, in casa sua, e nessuno critica il popolo VEG per la propria filosofia di vita. Ma alcuni siti vegani devono per forza trainare le folle dal proprio lato e lo fanno diffondendo notizie un po’ troppo allarmistiche sui prodotti alimentari degli onnivori. Di “bufale”, internet è pieno e cascarci è facile se non si sa usare la testa.

Le false notizie alimentari

“La carne fa venire il cancro”, “se mangi latte dopo i 2 anni muori”, “i formaggi e le uova fanno male al cuore”… se ne leggono ogni giorno. E se è vero (sempre) che qualsiasi cibo portato in eccesso, anche le veganissime verdure, fa male al corpo è anche vero che non tutte queste notizie sono fondate. Per verificare una “bufala” basta poco: basta controllare da quanti siti è riportata, per esempio. Se la riportano solo due o uno molto probabilmente è falsa, e pubblicata apposta per attirare clic. Se il titolo è fortemente catastrofista e non c’entra niente col testo quasi certamente è notizia falsa. Ma soprattutto prendetevi il disturbo di LEGGERE IL TESTO. Molta gente legge solo il titolo e il primo rigo e su quello pontifica e discute. Se leggete gli articoli per intero vedrete spesso spiegati molti dubbi.

La dieta mediterranea è onnivora

Sul cibo, però, a volte dibattono anche università prestigiose e scienziati di grido. In quel caso, se il dubbio sugli effetti di un prodotto vi tormenta, basta che lo consumiate in quantità moderate. Non vi fidate della carne? Non dovete per forza toglierla, basta consumarla una volta a settimana. Il latte fa male oppure no? Nell’incertezza potete consumarne solo un bicchiere al giorno e solo in inverno, per dirne una. Ricordate comunque che il mondo intero ha eletto la Dieta Mediterranea come la più sana in assoluto e l’Italia il Paese più virtuoso in materia di alimentazione. E se questo è vero, fidatevi degli alimenti della nostra dieta che sono: molta frutta, molta verdura, pesce, olio, vino ma anche latticini, carne rossa e pasta.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

Artrite reumatoide: i benefici delle proteine del pesce

Uno studio un po’ italiano (della dottoressa Sarah Tedeschi) ma condotto nel Massachusetts (USA) starebbe ...

Condividi con un amico