Home » Benessere » Come mantenere piedi belli e sani in estate

Come mantenere piedi belli e sani in estate

L’estate è la stagione delle scarpe aperte, dei piedi scalzi… ma anche la stagione delle spiagge, del sole e dell’aria calda che seccano la pelle in modo pesante. E i piedi, che portano il peso del corpo per tutto il tempo, cadono per primi vittime di questo attacco al punto che si induriscono, si screpolano e vanno incontro a problemi come funghi, sudore e cattivi odori. In estate più che mai bisogna sapere come prendersi cura dei nostri migliori “alleati” per il movimento quotidiano. Ecco alcuni consigli.

Otto idee per i vostri piedi

Per prima cosa, l’igiene… che in estate deve essere anche doppia. Lavateli con un sapone naturale e normale, preferibilmente quello all’olio di oliva, in modo da igienizzarli ma senza aggiungere sostanze strane al lavaggio. In secondo luogo, agite contro i calli duri e screpolati immergendo i piedi in una soluzione di succo di limone (4 limoni) e acqua, frizionando con una spugna morbida e risciacquando con acqua tiepida. Questo aiuta anche contro i cattivi odori, ma per andare sul sicuro il terzo consiglio è di fare pediluvi a base di acqua calda, aceto e sale. Quarto, spalmate i piedi col miele o con creme naturali a base di miele per mantenere la pelle morbida. Quinto, laddove persistessero duroni massaggiate con la pietra pomice. Se sul piede esistono lesioni, come i taglietti creati da sandali troppo stretti, potete provare a curarli con del succo di cipolla misto ad acqua (ma fatelo solo quando i tagli sono cicatrizzati, prima farebbe troppo male!) che aiuta anche a mantenere la pelle morbida laddove si rigenera. Infine, due consigli per l’estetica: se volete piedi abbronzati in modo uniforme, senza far vedere le strisce delle scarpe spalmate la parte bianca con succo di pomodoro o di arancia, frizionando per 10 minuti e lasciandolo assorbire dalla pelle … entrambi favoriscono una rapida abbronzatura senza pericolo dei raggi UV. E per ultimo, se volete piedi morbidi e sani SEMPRE abituatevi a massaggiarli ogni sera prima di andare a letto con l’olio di cocco.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Zanzare: attenti all’invasione di questa settimana

Forse non tutti lo sanno ma la settimana che stiamo iniziando oggi sarà la più ...

Condividi con un amico