Home » Benessere » Come aumentare il desiderio maschile con il … fieno!

Come aumentare il desiderio maschile con il … fieno!

Cari signori uomini, volete ritrovare quella passionalità caliente che ha conquistato le vostre compagne a 20 anni? Volete mantenere viva quella che accende l’amore in vostra moglie oggi? Forse non serve il Viagra o un afrodisiaco esotico, se sarete disposti a fidarvi del … fieno! Non il fieno comune, il cosiddetto FIENO GRECO, una molecola in realtà.  La conoscono molti istruttori di fitness perché si usa già nel campo del body-building per potenziare la massa muscolare.

Dai tori agli uomini

La molecola è tratta da una pianta che cresce in Asia ma che fu portata in Europa per la prima volta dai Greci, in antichità, e veniva usata nella sua forma originale per nutrire il bestiame e in particolare i tori che crescevano così in stazza e potenza. Molti studi nel corso dei secoli sono tornati su questa pianta, e oggi sappiamo che è la molecola del suo principio attivo a fare il “miracolo” e che può funzionare, nell’uomo, anche per potenziare il desiderio sessuale. Dai semi ridotti in polverina, che in molti Paesi si usano come spezia per condire certi cibi, si estrae la diosgenina che ha un ruolo importante nella stimolazione del testosterone.

Notevoli miglioramenti

Il dottor Andrea Militello, andrologo, ha confrontato alcuni di questi studi passati con quelli più recenti e ha verificato che in realtà non siamo sicuri al 100% che questa molecola aumenti il testosterone e quindi la libido maschile, certamente però ne aumenta gli effetti dando all’uomo la sensazione di una maggior durata nel rapporto. Alcuni test hanno evidenziato un notevole aumento della libido con l’assunzione di 500 mg di questa molecola, sebbene l’aumento potrebbe ancora essere legato allo sport, dato l’uso che se ne fa nelle palestre. Ma saranno ulteriori approfondimenti a dire la conclusione definitiva. Di sicuro sarebbe un buon rimedio naturale a un problemino che per molti è un dramma intollerabile.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

Attenti alla foto-bufala, ma non sottovalutate mai l’AIDS

Forse avete visto o state vedendo proprio in queste ore l’avviso che gira via web ...

Condividi con un amico