Home » Benessere » Lisomucil tosse: ritirati alcuni lotti dalle farmacie

Lisomucil tosse: ritirati alcuni lotti dalle farmacie

E’ uno dei farmaci più noti e più usati contro la tosse, e in giorni come questi in cui si passa dal super caldo ai temporali la tosse è uno dei problemi che tornano dopo le influenze invernali. Lo sciroppo per la tosse Lisomucil ha sempre fatto il suo dovere e continua a farlo senza ombra di dubbio sulla sua efficacia ma è stato necessario ritirare alcuni lotti del prodotto dalle farmacie italiane.

I lotti ritirati

Ritiro cautelativo, lo chiamano, e soprattutto ritiro volontario dal mercato… ovvero è stata la stessa azienda produttrice (Sanofi) a segnalare le anomalie e a far ritirare lo sciroppo perdendo in vendite. Questo perché alcune confezioni possono recare residui nocivi al loro interno, riscontrati durante alcune analisi a campione. I lotti che si stanno ritirando in queste ore dai banchi farmaceutici sono:  LISOMUCIL  AD SCIR200ML S/Z 750 – AIC 023185097: Lotto Scadenza 332 Dicembre 2018; 333 Dicembre 2018; 334 Aprile 2018; 335 Aprile 2019; 336 Giugno 2019; 337 Giugno 2019; 5K0402 Luglio 2018 e 5K0421 Agosto 2018. Al solito, se avete in casa uno di questi lotti non apritelo e non consumatelo ma riportatelo in farmacia per essere eliminato. Se dovete comprare uno sciroppo per la tosse consigliatevi col vostro farmacista, che per il momento ve ne darà uno diverso. Ribadiamo comunque che lo sciroppo Lisomucil NON E’ dannoso, ma soltanto alcuni lotti di esso sono risultati poco sicuri, dunque si potrà tornare a comprarlo molto presto. I lotti ritirati, intanto, saranno immagazzinati “in apposita area sicura e quindi predisposte per essere inviate ad Assinde con la prima tranche utile”.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Domani la Giornata Mondiale contro l’Epatite

Sarà celebrata domani, venerdì 28 luglio, la nuova edizione della Giornata Mondiale contro l’Epatite …anzi contro ...

Condividi con un amico