Home » Benessere » Vaccini: arriva anche quello contro il colesterolo

Vaccini: arriva anche quello contro il colesterolo

E se domani arrivasse un vaccino contro il colesterolo? Staremmo ancora lì a contestare e a protestare o correremmo a metterci tutti in fila col braccio pronto? La realtà di un vaccino del genere potrebbe essere alle porte, dato che un team di ricercatori europei ne sta testando uno sugli animali proprio in questi mesi. I primi risultati sono già stati pubblicati sullo “European Heart Journal” che ne riporta anche il nome provvisorio: AT04A.

L’enzima da fermare

Come tutti i vaccini, lo scopo di quello contro il colesterolo è allenare il corpo a riconoscere e distruggere il nemico prima che attacchi, impedendo così alla malattia di presentarsi. Per farlo occorre creare anticorpi contro l’enzima PCSK9, che impedisce al sangue di ripulirsi e causa l’accumulo di colesterolo LDL in eccesso. Si tratta del cosiddetto “colesterolo cattivo” perché di base il colesterolo potrebbe essere un ottimo alleato se invadesse i nostri vasi sanguigni fino a otturarli. Nei topi, il vaccino sta di fatto eliminando l’enzima colpevole e il colesterolo ha subito una drastica diminuzione.

Successo dei test su animali

Il colesterolo si è ridotto della metà e l’infiammazione ha rallentato la sua corsa ottenendo una riduzione del 64% dei danni normalmente causati dalla malattia. Si tratta adesso di capire se i risultati così ottenuti dureranno nel tempo e se e quanto la copertura vaccinale è valida negli animali. Dopo di che si testerà sull’uomo e si dovranno capire le differenze. Il colesterolo è un problema che attende una soluzione da molto tempo. E’ semplicistico dire che si cura con farmaci e sana alimentazione, perché in alcuni casi è ereditario e si sviluppa anche in persone sanissime. In altri casi non risponde alle cure standard e le persone vanno incontro a complicazioni non previste. Un vaccino risolverebbe molti di questi ostacoli personali che visti nell’insieme creano le statistiche peggiori sull’accumulo di grassi nel sangue.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Influenza: ecco come sarà quella del 2018

Sappiate un piccolo segreto… l’influenza dipende dal clima! Proprio così, i virus che di solito ...

Condividi con un amico