Home » Benessere » Attenzione a questi farmaci!

Attenzione a questi farmaci!

Grande lavoro della nostra Agenzia del Farmaco (AIFA) che continua a vigilare sulla distribuzione de sulla qualità dei prodotti che arrivano sugli scaffali di farmacie e supermercati. Ecco l’ennesimo annuncio che riguarda il ritiro di certi lotti di medicinali dal mercato, il che non significa per forza che si tratta di farmaci pericolosi ma che non sono stati controllati come si deve e si vuol essere sicuri prima di darli in mano alla gente. I farmaci che si stanno ritirando in queste ore sono anti depressivi e anti ipertensivi.

Farmaci contro ipertensione e depressione

Si tratta, nello specifico, di diversi lotti relativi a due farmaci della ditta ZENTIVA ITALIA srl, Telmisartan ID e  Mirtazapina. La segnalazione di mancato controllo è venuta direttamente dal produttore e così AIFA ha preferito bloccare il prodotto per rifare gli esami in modo approfondito. Telmisartan ID  è un medicinale usato per curare gli sbalzi di pressione e in particolare la pressione troppo alta, mentre l’altro, Mirtazapina, si usa per contenere gli stati depressivi. I motivi per cui si deve ripetere il controllo sono diversi: nel primo farmaco manca la specifica precisa del principio attivo, mentre nel secondo ci sarebbe il sospetto di rottura di alcune confezioni il che -con questo caldo!- determinerebbe il guasto del farmaco. In caso abbiate in casa questi farmaci, controllate i numeri:  il Telmisartan ID ZE*28CPR80+25MG – AIC 042253169 lotto n. 2720616 scad. 5/2018. Oppure Mirtazapina ZEN*30CPR RIV 30MG – AIC 037094125 lotti n. 170008 scad. 2/2019 e n. 160700 scad 2/2019. Dovete in quel caso riportarli in farmacia oppure rivolgervi ai carabinieri che eseguiranno il ritiro. Lo stesso vale per i farmacisti che potranno riavere i prodotti solo dopo che ulteriori controlli saranno stati eseguiti.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

AIDS, un pericolo in agguato per i migranti

I migranti africani si ammalano di AIDS più degli europei e contrariamente a quanto si ...

Condividi con un amico