Home » Benessere » Ecco qualche consiglio per i diabetici in estate

Ecco qualche consiglio per i diabetici in estate

Vacanze e libertà per tutti, anche per chi soffre di diabete. Il diabete non è una condanna all’isolamento, se tenuto sotto controllo permette di condurre una vita normale sebbene scandita da orari e scadenze utili per la salute. In estate forse ci si vorrebbe riposare un po’ da tanti obblighi ma bisogna, invece, tenere gli occhi ancor più aperti. Con l’aiuto di parenti e amici ci si riesce con poco sforzo e le vacanze saranno bellissime ugualmente. Ecco alcuni consigli degli esperti per le persone diabetiche che vogliono staccare la spina con la noiosa vita di città e godersi le ferie altrove.

Attenti a glicemia e pressione

Regola importantissima: controllate sempre dove riponete i farmaci e assicuratevi che la loro temperatura ideale sia rispettata. Non potete permettervi che vadano a male. Il caldo favorisce l’abbassamento della pressione e il calo di glicemia; attenzione a che questo non avvenga, in quanto uno svenimento in estate per un diabetico può essere due volte più grave che per una persona normale. Riadattate col vostro medico la terapia contro l’ipoglicemia per i ritmi estivi. Terzo consiglio: rielaborate col medico anche i farmaci contro l’ipertensione, soprattutto se andate in climi più caldi o molto più freddi perché potreste dover sospendere alcune medicine.

Non camminate scalzi

Dovete bere molto, anche se non avete sete. Il reintegro dei liquidi aiuta contro i cali improvvisi di glicemia e vi mantiene in ogni caso al sicuro anche contro l’eccesso di zuccheri nel sangue. E poi, importante ma spesso trascurato, attenti alle ferite: i diabetici tendono ad avere poca sensibilità a mani e piedi, per cui sbattono e si tagliano più di altri. Ma le ferite nelle vostre condizioni possono portare a complicazioni pesanti, quindi fate il sacrificio -anche in spiaggia- di camminare sempre con sandali o infradito e, in mare, con scarpette da piscina.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Come godersi la montagna senza soffrire

Ci sono persone che in estate, invece del caldo della spiaggia, cercano il fresco. Sono ...

Condividi con un amico