Home » Benessere » Un film per spiegare la sordità dei bambini

Un film per spiegare la sordità dei bambini

Due figli non udenti, un problema da combattere due volte e fin dalla più tenera età. E’ questa l’esperienza dei genitori di Giulio e Carlotta, gemellini di due anni che non ci sentono e la cui storia è raccontata, a simbolo di quelle di molti altri genitori e figli, nel  film documentario DENTRO IL SILENZIO   diretto da Pino Sondelli e presentato al «Giffoni Film Festival».

Un film che nasce dalle tante testimonianze raccolte nella Unità di Chirurgia Protesica dell’ospedale Santobono-Pausillipon di Napoli, diretta da Antonio Della Volpe, e che ha in cura principalmente dei bambini. La sordità è una malattia che isola il soggetto dal mondo e ancor più quando il soggetto è un bambino, l’emarginazione è in agguato in un’età in cui invece non si dovrebbe mai sperimentare. Il film prodotto da Aquila Film, potrebbe essere distribuito anche nelle scuole dal prossimo autunno per spiegare a insegnanti e ragazzi il fenomeno (in crescita) della sordità giovanile.

 Si può seguire e curare

In Italia un bambino su mille ha problemi di udito. Problemi non per forza congeniti ma che insorgono nel tempo e per cause diverse. Sono problemi difficili da diagnosticare, non sempre curabili, ma che si possono affrontare grazie ai mille nuovi metodi che vengono incontro ai pazienti in questi anni. Impianti cocleari, micro chirurgia, apparecchi di ultima generazione … ma su tutto la miglior cura è l’accettazione, l’affetto che deve avvolgere questi bambini comunque. In Campania si applica lo screening uditivo da 14 anni e sono stati seguiti migliaia di bambini con problemi di udito, alcuni dei quali si sono anche risolti. Si deve sdoganare il luogo comune secondo cui la sordità è un “problema da vecchi”… solo così si potrà lavorare meglio per sconfiggerla.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Psicosi da vaccino: a Catania un bimbo viene “dato per morto”

Succede a Catania, in un poliambulatorio di un quartiere di periferia. Durante la vaccinazione di ...

Condividi con un amico