Home » Benessere » Come curare il diabete con i lupini

Come curare il diabete con i lupini

Il diabete è una malattia con cui si nasce o che si prende da adulti. Il Diabete 1, quello “infantile” è appunto presente fin da piccolissimi e lo si deve tollerare tutta la vita; il Diabete 2 invece insorge durante il corso della vita per colpa di alimentazione sbagliata, malattie, eccessi. Proprio contro il secondo tipo di Diabete, una soluzione “gustosa” potrebbero essere i lupini. Lo rivela uno studio dell’Università Curtin di Perth (Australia Occidentale).

Il potere dei lupini

I lupini fanno parte della famiglia dei legumi, ma vengono consumati in maniera diversa rispetto a lenticchie e fagioli. Messi sotto sale, spesso come “spuntino estivo”, sono deliziosi e placano la fame senza far ingrassare. Hanno moltissime altre caratteristiche positive come molto potassio, calcio, zinco, manganese, ferro, contengono anche le vitamine A, B e C ,  gli omega 3 e gli omega 6. Ma come fanno ad essere un rimedio contro il Diabete 2? Secondo lo studio australiano, nei soggetti abituati a consumare lupini (molto diffusi ad esempio tra i vegetariani) il glucosio nel sangue rimane sotto livelli di guardia in modo del tutto naturale.

Diventeranno farmaco

I medici stanno dunque pensando di usare uno degli estratti dei lupini, la proteina gamma-conglutina, per creare dei farmaci naturali e tollerabili contro il Diabete. Basterà prendere tali farmaci per via orale, sotto forma di bevanda o di crema, per tenere a bada gli zuccheri, dicendo addio alla odiosa iniezione di insulina prima di ogni pasto. In attesa che la scienza crei questa novità preziosa, però, possiamo aiutare la sorte e il nostro corpo consumando lupini come spuntino o nelle ricette quotidiane. Ne guadagnerà non solo la nostra prevenzione del Diabete ma anche il nostro gusto, e ovviamente il nostro corpo. Perché con i lupini ci si nutre bene senza accumulare chili di troppo.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

Bimba nata grazie a trasfusione “in utero”

Se pensavate che i gruppi sanguigni sono “solo cinque” (A, B, AB, 0RH+, 0RH- )state ...

Condividi con un amico