Home » Benessere » Come capire se è vero amore?

Come capire se è vero amore?

Quando l’amore scoppia, di solito ci sconvolge per la potenza … ci sentiamo confusi, nervosi, felici senza motivo, tristi senza ragione. Cominciamo a dipendere da una persona in tutto e per tutto. Sembra facile, detto così, ma per molte persone non lo è. Soprattutto per quelle persone che si innamorano di amici/amiche dopo anni di frequentazione. Può succedere, non sempre ci si innamora col colpo di fulmine, e in quel caso … come capire se è vero amore?

L’importanza della gelosia

L’amicizia, dicono molti psicologi, è qualcosa di estremamente vicino all’amore. Viene escluso il sesso, certo, ma l’affetto profondo a volte si può confondere con l’amore. E come si fa a capire se quel calore nello stomaco è segno di un cambiamento del sentimento che ci lega al nostro miglior amico o amica? Come capire quando si esce dalla “friend-zone” e ci si deve o ci si può dichiarare? Alcune ricerche made in USA hanno stilato le regole d’oro per fare questa distinzione. Primo segnale forte: la gelosia. Inutile fare i moderni, i progressisti e gli alternativi… la gelosia è una sana misura dell’amore (purché non diventi patologica). Perché si può essere gelosi anche di un amico, ma non al punto da volergli controllare il cellulare e gli spostamenti. Se c’è gelosia vera, è vero amore!

Il contatto fisico e il sentimento

Secondo indizio: se avete bisogno di sentire un contatto fisico con la persona “amica”, nel senso di cercare sempre la sua mano o la sua spalla contro la vostra, quello è amore. Con gli amici ci si cerca spesso, per fare le cose insieme, ma un innamorato cerca la persona amata anche solo per sapere cosa stai mangiando o che stai vedendo fuori dalla finestra? Lo avete domandato di recente a un vostro caro amico? Allora siete innamorate di lui! Infine, impariamo ad analizzare i nostri sentimenti. I giovani di oggi non lo fanno più. Voglio sesso, lo faccio, voglio un amico, ci esco… Invece sarebbe bene fermarsi a pensare e valutare tutti questi indizi per capirsi e capire i nostri rapporti con il prossimo.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

Alzheimer: Google aiuta i malati. Ecco come

E’ la malattia più temuta di oggi, dopo il cancro. L’Alzheimer. Non perché sia immediatamente ...

Condividi con un amico