Home » Benessere » Dai colossi della moda stop all’eccessiva magrezza

Dai colossi della moda stop all’eccessiva magrezza

I colossi della moda mettono al bando l’eccessiva magrezza dei modelli. Lvmh e Kering, i due colossi francesi del lusso rispettivamente di proprietà di Francois Pinault e Bernard Arnault, vietano le modelle e i modelli troppo giovani e magri.

Gucci, Dior, Louis Vuitton, Loro Piana sono solo alcuni dei marchi interessati che si impegnano così a collaborare esclusivamente con modelle e modelli in grado di presentare un certificato medico valido attestante lo stato di salute e idoneità al lavoro, rilasciato nei 6 mesi precedenti il servizio fotografico o la sfilata.

Le agenzie di casting dovranno presentare modelle che vestano almeno la taglia 38 e modelli che non portino meno della 48. I marchi dovranno inoltre provvedere a mettere a disposizione uno psicologo/terapeuta durante l’orario di lavoro.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

SIDS: tra le cause l’eccesso di serotonina

L’eccesso di serotonina potrebbe essere la causa della Sindrome della morte in culla. Ad ipotizzarlo ...

Condividi con un amico