Home » Casa » Gestionale di agenzia, Piattaforma inserzionistica e MLS

Gestionale di agenzia, Piattaforma inserzionistica e MLS

L’articolo, è stato ispirato da un Operatore del Settore, che commentando uno degli articoli precedenti sul nostro gruppo Facebook “MLSpro – Multiple Listing Service Collaborazione Immobiliare” ha evidenziato la necessità di spiegare le differenze che intercorrono tra un software gestionale, una piattaforma inserzionistica e l’MLS e valutarne le “eventuali” possibili connessioni o interazioni.

Partiamo dall’analisi standard dei tre strumenti non entrando per ora sull’evoluzione degli stessi.

Programma Gestionale di Agenzia: generalmente si tratta di un software,locale e/o applicazione web,che supporta l’agente immobiliare nelle funzioni organizzative della propria agenzia.
Alcune funzioni gestite in varie forme dai vari prodotti sono:
• gestione del portafoglio immobili proprio dell’agenzia;
• gestione anagrafica;
• creazione della cartellonista vetrina ed immobile;
• gestione delle richieste;
• incrocio richiesta/offerta di agenzia;
• foglio appuntamenti;
• analisi delle telefonate in entrata;
• statistiche e stampe varie;
alcuni poi sono arricchiti da altre funzioni tipo:
• gestione pubblicitaria, alcuni anche in multi invio ai vari portali web;
• fatturazione;
• gestione dei collaboratori;
• organizzazione della proiezione in video vetrina.
Definirei il software gestionale di agenzia uno strumento “interno” che per alcune funzioni può esportare dati.

Piattaforma inserzionistica: si tratta esclusivamente di applicazioni su web, principalmente utilizzate come strumento di inserzione annunci sia di privati che di Operatori Immobiliari, Alcune piattaforme sono arricchite da varie funzionalità relative all’incrocio degli immobili con le richieste lasciate spontaneamente da privati o altro. Si tratta, comunque, di piattaforme diffuse e ottimizzate per la ricerca di immobili da parte di navigatori del web. Definirei la piattaforma inserzionistica uno strumento BtoC (business verso il cliente).

Piattaforma di condivisione MLS: si tratta esclusivamente di applicazioni web diffuse tra operatori del settore per la condivisione e l’incrocio di immobili e richieste. Alcune piattaforme si stanno arricchendo di funzionalità organizzative per l’agenzia. La giusta identificazione di queste piattaforme è BtoB (business tra operatori) Dopo questa analisi sembrerebbero chiari i confini e le competenze di ogni singolo strumento, ma di fatto, ultimamente le strade si incrociano sempre più spesso. La mia sensazione è che in un futuro, molto prossimo, potremo assistere a una, naturale, completa integrazione tra gestionale e MLS che a loro volta si apriranno, in maniera altrettanto naturale, verso il cliente consumer.
Attualmente “sul mercato” i segnali di avvio verso questa trasformazione già si vedono, troviamo, infatti, gestionali che offrono la funzione Mls,
e viceversa piattaforme MLS arricchite con funzioni che lo elevano a strumento di gestione.

L’MLS, a mio parere, essendo un mix tra “strumento e metodologia operativa” è destinato per quanto riguarda l’area gestionale, a dettare con le sue trasformazioni l’evoluzione delle nuove applicazioni. Diverso, invece, potrebbe essere il processo integrativo tra MLS e Piattaforme Inserzionistiche. Per logica, prevedo un processo di fusioni e integrazioni tra realtà già esistenti. Realtà con aree di mercato e specializzazioni già acquisite, due prodotti studiati con finalità completamente diverse che hanno necessitato di competenze ed investimenti finalizzati al diverso “core business” del prodotto (business e consumer). Ipotizzerei per semplicità, velocità ed economicità, un processo di accorpamento piuttosto che uno sviluppare exnovo. Due piattaforme di successo che si integrano, danno vita, da subito ad una “Super Piattaforma”.
Questo è lo scenario che io vedo, ma attenzione il mondo informatico non sempre segue regole logiche, a volte premia processi completamente non prevedibili. Certo è che si va verso la semplicizzazione dei processi e l’ottimizzazione dei tempi di utilizzo del computer,l’ipotesi di un unico strumento mi sembra più realizzabile. Chiudo questo articolo ringraziando tutti coloro che ci seguono e partecipanoattivamente al nostro Gruppo Facebook. Questo articolo nasce da un commento ad un articolo, ciò è esempio di quanto il dialogo,anche, attraverso un gruppo di discussione possa diventare formativo (al gruppo si può accedere anche da www.multilistingservice.it).

Fonte: MLS

admin

x

Guarda anche

In Liguria e Trentino si costruisce col crowdfunding

Sapete cosa vuol dire “crowdfunding”? Letteralmente, “fondi dalla folla”, ovvero raccolta fondi. Nella smania esterofila ...

Condividi con un amico